News Auto e Motori
Notizie

Montezemolo saluta le 130 Ferrari della Mille Miglia 2010


di

Le rosse a Roma, a fare da apripista alle auto in gara. Omaggio speciale per la corsa più bella del mondo

Montezemolo saluta le 130 Ferrari della Mille Miglia 2010
La sera del 7 maggio, quando è arrivato a Castel Sant'Angelo attorniato dai giornalisti, Luca Cordero di Montezemolo aveva la faccia di una giornata speciale. E' salito sul palco, ha salutato il pubblico presente e la madrina della Mille Miglia 2010 Anna Falchi, poi ha dato il via alle danze. Riflettori puntati su una parata di vecchie stelle, rese ancora più belle dal tempo trascorso, a fare da apripista alla festa. Stiamo parlando delle 130 vetture storiche Ferrari, costruite a partire dal 1958 e provenienti da tutto il mondo per omaggiare la corsa più bella del mondo. Usa, Europa, Cina, Hong Kong, Giappone, Sud Africa. Una ad una, hanno ricevuto il saluto di Montezemolo, che ha stretto le mani dei piloti, ha sorriso, ha ringraziato della presenza.

Alla guida anche tanti amici, accolti con entusiasmo dal presidente. Uno su tutti, l'ex pilota della Formula 1 René Arnoux, legatissimo ai colori di Maranello e da sempre legato alla scuderia del cavallino rampante. Standing ovation per lui, “costretto” a scendere dalla splendida California per ricevere gli applausi e confermare la sua passione per i bolidi rossi. L'asso del volante si aggiunge agli ex piloti presenti in questa Mille Miglia 2010 e che hanno fatto la storia della F1. Campioni come Jackie Stewart e Jochen Mass, campioni come David Coulthard e Mika Hakkinen, che noi di Automania abbiamo incontrato il giorno seguente, alla partenza da Roma per il ritorno verso Brescia.

La festa in rosso è proseguita fino alle 20.30, quando le Ferrari hanno lasciato la scena alle auto storiche in gara. Luca Cordero di Montezemolo ha salutato la Mille Miglia con un “Viva la Ferrari!”, capace di scatenare un fragoroso applauso. L'indissolubilità tra il prestigioso marchio italiano - portavoce dell'Italia nel campionato mondiale di Formula 1 - e i tifosi della casa di Maranello sembra essere più vivo che mai. E si è sentito, in una magica notte romana che sembrava non dover finire mai.

News Correlate
I coniugi Cannè si aggiudicano la Mille Miglia 2010 su BMW » I coniugi Cannè si aggiudicano la Mille Miglia 2010 su BMW
Alla premiazione a Brescia era presente anche il ministro dell’istruzione Maria Stella Germini
Mille Miglia 2010: la storia dell´automobile riparte da Roma » Mille Miglia 2010: la storia dell´automobile riparte da Roma
Le vetture hanno preso il via questa mattina, alle 6.30, sotto la pioggia. Lo speciale di Automania.

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency