Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley 2022     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Lotus Esprit la supercar esclusiva e definitiva


04/10/2010

di Maura De Sanctis

Una due posti che offre strabilianti prestazioni e destinata a fare concorrenza alla Ferrari F430

Lotus Esprit la supercar esclusiva e definitiva

Attesissima da tutti gli appassionati del brand, la Lotus Esprit Concept Car riapre la scena offrendo il meglio di sé. Difatti la vettura risulta migliorata sia nelle prestazioni che possono considerarsi eccezionali sia nel design aggressivo ma allo stesso tempo elegante. Dunque una supercar che raccoglie le migliori caratteristiche delle vetture che l'hanno preceduta: il primo modello fu lanciato nell’ottobre del 1975 al Salone di Parigi. Anche quest’anno, la casa automobilistica britannica ha deciso di presentare la nuova Esprit, insieme ad altre proposte, in anteprima allo Stand Lotus al Salone di Parigi dove una folta schiera d giornalisti tra cui anche gli inviati di Automania, ha potuto ammirarla da vicino.

Il Ceo del gruppo Lotus, Dany Bahar ha dichiarato che la Esprit è la supercar definitiva, la star, ha poi aggiunto: “Penso che siamo riusciti a trovare il giusto equilibrio e in questo modo abbiamo creato una nuova icona, una vettura a cui sarà difficile resistere”. Insomma la Esprit è una vettura frutto del giusto equilibrio tra passato e futuro ed è una vettura dallo stile inconfondibile ed una tecnologia che ne garantisce elevate prestazioni senza dimenticare la leggerezza di guida.

L'ultima nata in casa Lotus rappresenta l'esempio perfetto di ciò che è il nuovo DNA del marchio: una Supercar dotata di un motore centrale V8 da 5,0 litri sovralimentato che eroga fino a 620 cavalli con una coppia massima di 720 Nm in grado di raggiungere 8500 giri. Un vero e proprio bolide con trazione posteriore RWD, il tutto pilotato da un cambio DCT a sette velocità.Impressionante anche l’accelerazione in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,4 s ed una velocità massima di 330 km/h. Per questa bellissima vettura, la Lotus propone una tecnologia ibrida optional che include anche un Kinetic Energy Recovery System che consente di essere gentile con l'ambiente, 250 grammi di CO2 per km.

La Esprit, icona di un futuro nostalgico, ci ricorda del decimo film della saga di james Bond intitolato La spia che mi amava girato nel 1977 in Sardegna. Il protagonista guidava una splendida Lotus Esprit S1 per sfuggire all’inseguimento di un elicottero che, girando semplicemente un interruttore, si trasformava in un sottomarino in grado di andare sottoacqua.Ebbene, se siete appassionati della serie 007 e siete disposti ad attendere la sua uscita sul mercato prevista per la primavera del 2013 ed a spendere circa 110.000 sterline pari a circa € 127.000,00 questa è sicuramente l’auto dei vostri sogni.
Fotogallery
Lotus Esprit con motore centrale Lotus Esprit con motore V8 Lotus Esprit supersportiva Lotus Esprit Supercar
Lotus Esprit prototipo Lotus Esprit Concept Car Lotus Esprit Concept esposta al Motor Show di Parigi 2010 Lotus Esprit

News Correlate
Il nuovo concetto dell’eleganza: Lotus Elite » Il nuovo concetto dell’eleganza: Lotus Elite
La Lotus presenta la macchina del futuro, con prezzi e dimensioni contenuti, entrera’ in produzione a partire dal 2014
Lotus invade il Salone di Parigi con cinque supersportive » Lotus invade il Salone di Parigi con cinque supersportive
Lotus Esprit, Elite, Elan, Elise e Eterne: questi i prototipi esposti all´evento internazionale

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency