Portale Auto e Motori

Automania.it

Kia - Auto Kia Ray EV

Kia Ray EV city car
Kia Ray EV
1   2   3   4   5

Noleggio AutoNoleggio Auto
auto    » Aggiungi un commento     » Segnala ad un Amico cars

Kia Ray EV


Kia Prima vettura elettrica della factory coreana, la Kia Ray EV è una citycar a emissioni zero caratterizzata da prestazioni brillanti (velocità massima di 130 km/h e accelerazione da 0 a 100 in 15,9 secondi) e un'autonomia fino a 139 Km per ogni ricarica delle batterie.
Destinata inizialmente al mercato interno, la Kia Ray EV adotta la trazione anteriore e utilizza un motore elettrico della potenza di 50 kW alimentato da batterie agli ioni di litio della capacità di 16,4 kWh disposte nel pianale e sotto il sedile posteriore e progettate per un ciclo vita di 10 anni.

Affine esteticamente alla versione di serie, la Ray EV offre un'apertura nella griglia anteriore dedicata alla presa di corrente per la ricarica lenta a 220 Volt, mentre un'altra presa posta nel vano destinato al bocchettone di rifornimento è dedicata alla ricarica rapida. Le portiere anteriori recano la dicitura Zero Emission EV, mentre le ruote in lega da 14 pollici sono carenate per ridurre la resistenza aerodinamica. Gli interni offrono un cruscotto specifico con l'indicazione del funzionamento del motore elettrico, lo stato di carica delle batterie e l'autonomia residua.

Uno speciale sistema di navigazione sfrutta un display da 7 pollici per fornire serie informazioni supplementari utili. Tra le dotazioni meccaniche troviamo il sistema di frenata rigenerativa integrato con l'Active Hydraulic Booster che produce la necessaria pressione idraulica per l'attivazione dei freni. Kia ha equipaggiato la Ray EV di un dispositivo VESS (Virtual Engine Sound System) che a velocità inferiori a 12 km/h produce un suono artificiale simile a quello di un motore che segnala la presenza della vettura in moto anche in retromarcia.

Per garantire alla Ray EV i più elevati standard di sicurezza nell'equipaggiamento di serie figurano 6 airbag, il controllo elettronico della stabilità VDC (Vehicle Dynamics Control) e il sistema HAC (Hill Assist Control). L’arrivo sul marcato è previsto a partire dal 2012 in soli 2500 esemplari.

di Grazia Dragone


Leggi Commenti
Aggiungi un commento
Nome
E-Mail
Commento

Codice di sicurezza
riportare il risultato: 4x3=

Consenso al trattamento dei dati personali ex D.lgs. 196/2003
Compilando ed inviando questo modulo si accettano le condizioni indicate ai sensi del D.lgs. 196/2003 c.d. “Codice in materia di protezione dei dati personali”, il quale tutela le persone fisiche e gli altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali.

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]



3Wcom Web Agency