Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Salone di Mosca 2012, Skoda punta sul mercato russo


di

Debutto ufficiale per la special edition Yeti Sochi, versione dedicata ai Giochi Olimpici Invernali del 2014

Salone di Mosca 2012, Skoda punta sul mercato russo
E’ ormai imminente l’apertura ufficiale del Salone Internazionale dell’Auto di Mosca, in programma dal 29 agosto fino al 9 settembre, dove Skoda recita un ruolo di indiscussa protagonista. Nel suo stand il costruttore ceco ospiterà i modelli della sua gamma insieme ad una special edition, dedicata all’evento e al mercato russo, sicuro punto di riferimento per le strategie aziendali.

Debutta la vettura Yeti Sochi, un modello speciale che anticipa la partecipazione del brand nella veste di sponsor ai Giochi Olimpici Invernali del 2014 e che percorrerà le strade russe dal 2013.
La vettura si distingue per un kit estetico specifico, per un ricco equipaggiamento, trazione integrale permanente e il potente 1.8 TSI a benzina da 152 CV (112 kW) abbinato al cambio automatico DSG a 6 rapporti. Il colore scelto per la carrozzeria è Bianco Candido.

ŠKODA conferma anche l’ingresso sul mercato russo della berlina compatta Rapid. Spazio anche alla Yeti 1.4 TSI da 122 CV, abbinata al cambio DSG a doppia frizione e 7 rapporti, che affiancherà gli altri modelli del catalogo.

“La Russia gioca un ruolo centrale per la nostra strategia di crescita 2018” sono le parole di Winfried Vahland, Presidente della ŠKODA, che aggiunge: “È uno dei mercati più dinamici e offre un grosso potenziale. Vogliamo continuare sulla strada intrapresa negli ultimi anni e, considerando che in futuro potremo contare su una maggiore capacità produttiva, il nostro obiettivo è aumentare ulteriormente la nostra presenza in Russia”.

I risultati sono incoraggianti per le vendite del marchio in Russia, dove nel periodo compreso tra gennaio e luglio le consegne sono incrementate del 41,5% con 54.700 unità vendute, contro le 38.700 del 2011.
Entro il 2018, il brand mira ad imporsi maggiormente all’attenzione mondiale, con l’obiettivo di immatricolare fino a 1,5 milioni di unità all’anno, attraverso il lancio di un nuovo modello ogni sei mesi.

Nei primi sette mesi dell’anno il costruttore di Mladá Boleslav ha consegnato 565.600 auto nel mondo, con un aumento pari all’8,1% rispetto allo stesso periodo del 2011. Nel solo mese di luglio sono state vendute in tutto il mondo 72.600, il miglior risultato mensile dei 117 anni della su storia.

Un’altra vettura su cui il marchio punta per il suo sviluppo in Russia è la Rapid. “La ŠKODA Rapid fissa nuovi standard nel segmento delle berline compatte e contribuirà a rafforzare la nostra posizione nei mercati, in particolare in Russia” dice Vahland. “Siamo convinti che la Rapid attrarrà molti Clienti: è un’auto spaziosa, elegante e affidabile, adatta alle famiglie, che stupisce con soluzioni intelligenti, tecnologie all’avanguardia e una grande efficienza”.

News Correlate
Nuova Skoda Yeti, tutti i dettagli per il mercato italiano » Nuova Skoda Yeti, tutti i dettagli per il mercato italiano
Prezzi competitivi e due differenti versioni, Yeti e Outdoor, per la nuova generazione del suv compatto
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency