Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Una scatola nera per la sicurezza stradale


di

Uno strumento che capisce se chi guida è arrabbiato o nervoso. Il prototipo è stato realizzato da due studiosi italiani

Una scatola nera per la sicurezza stradale
[ Losanna, Canton Vaud, Svizzera ] - Una scatola nera che capisce se chi guida è arrabbiato o nervoso.
Si tratta dell'ultima scoperta tecnologica in fatto di sicurezza automobilistica. Il prototipo è stato realizzato dall’Ecole Politecnique di Losanna in collaborazione con un marchio automobilistico francese.

Il meccanismo è semplice: una telecamera collocata dietro il volante è collegata ad un algoritmo che è in grado di riconoscere due stati emotivi del guidatore, l'irritazione e il disgusto. Guidare in queste condizioni rende più probabile un incidente.

I due inventori della scatola nera, l’ingegnere Antonio La Gatta e il chirurgo Gianfranco Azzena, stanno adesso lavorando per captare altri eventuali stati facciali del guidatore come la stanchezza e la distrazione.

I due sono anche gli inventori di Angel che è l'acronimo di Analyser Gas Expiratory Level che vuol dire Analizzatore del livello del gas dell'alito e che, come dice il nome, identifica lo stato di ebbrezza del guidatore e blocca subito l'automobile.

Il dispositivo, ancora in fase sperimentale, presenta ancora delle imperfezioni. «Le tecnologie per il riconoscimento facciale sono molto promettenti - spiega l'ingegnere La Gatta -, ma al momento la loro efficacia non è ottimale, bastano delle ombre per imbrogliare il computer. Questi dati potrebbero funzionare se accoppiati ad esempio a quelli presi da un accelerometro sullo stile di guida».

«Dal punto di vista della tecnologia ormai non ci sono più problemi - aggiunge La Gatta - e una direttiva europea in discussione potrebbe renderle obbligatorie sulle auto nuove entro il 2015. Quella che abbiamo realizzato noi misura il tasso alcolico ed è in grado di non far partire l'auto se i livelli sono elevati, ma anche 14 diversi indici sullo stile di guida, compresi due legati alla personalità e alle emozioni, ricavate non dall'immagine del pilota ma dalle caratteristiche della guida. Serve una normativa chiara, che in Italia non c'è ancora».

La scatola nera potrebbe contribuire in maniera significativa a far diminuire molto gli incidenti considerato che, secondo i dato forniti dall'Istat, la prima causa dei sinistri in Italia e la distrazione con il 16% di tutti gli incidenti.

News Correlate
Scatola nera per le auto, scoppia la polemica » Scatola nera per le auto, scoppia la polemica
La legge sulle liberalizzazioni prevede che il dispositivo sia installato su tutte le automobili. Ma le assicurazioni annunciano battaglia
News Auto motori
Arriva la scatola nera per le auto » Arriva la scatola nera per le auto
Grazie alla legge sulle liberalizzazioni approvata lo scorso 24 marzo si potrà installare il nuovo dispositivo. Ma scoppia la polemica per le modalità assicurative
News Auto motori
Rc Auto: con la scatola nera diminuiscono i costi » Rc Auto: con la scatola nera diminuiscono i costi
Prevista dalla bozza del decreto sulle liberalizzazioni, permetterà di risparmiare sulle tariffe delle polizze assicurative
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency