Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Volvo XC90, la prima vettura della gamma basata sulla SPA


di

Volvo illustra l’Architettura di Prodotto Scalabile e ci mostra il nuovo volto della XC90

Volvo XC90, la prima vettura della gamma basata sulla SPA
Dopo aver svelato i dettagli degli interni e le dotazioni tecnologiche introdotte sulla nuova Volvo XC90Architettura di Prodotto Scalabile (SPA), sulla quale è stata progettata la nuova vettura della gamma, e ci mostra in anteprima il nuovo volto della XC90.

La SPA rappresenta il fondamento del piano di trasformazione aziendale in corso che vedrà, dopo l’introduzione sulla nuova XC90, l’estensione anche ai veicoli futuri.

I vantaggi sono essenzialmente due. In primis, la flessibilità della SPA permetterà di progettare nuove caratteristiche di stile, ma con un occhio di riguardo anche alla guidabilità, attraverso l’adozione di dispositivi di sicurezza inediti abbinati alle più recenti tecnologie per la connettività.

Il secondo aspetto riguarda il fatto che la SPA cambierà il modo in cui Volvo costruirà le automobili in futuro, consentendo l’integrazione di una vasta gamma di vetture, sistemi di propulsione, impianti elettrici e tecnologie.
Grazie alla SPA, quindi, saranno eliminate le limitazioni progettuali precedenti, consentendo un notevole risparmio di risorse economiche.

La nuova tecnologia del telaio SPA riduce il peso e ne ottimizza la distribuzione, aumentando il piacere di guida ed anche il comfort di marcia. Aumenta anche la flessibilità degli spazi interni.
La nuova XC90 è equipaggiata con sedili dal profilo innovativo che lasciano più spazio ai passeggeri seduti nella seconda e terza fila di sedili.
La gamma dei propulsori include diversi motori della famiglia Drive-E, tutti performanti ed efficienti.
Il modello top di gamma, la XC90 Twin Engine, abbina un quattro cilindri turbo benzina sovra-alimentato da 2 litri a un motore elettrico. La potenza complessiva erogata è di circa 400 CV con emissioni CO2 pari a circa 60 g/km.

Inoltre, grazie all’ampio uso di acciaio al boro ad alta resistenza, le vetture basate sulla SPA possono essere più compatte e più sicure.
La SPA comprende anche un impianto elettrico dall’architettura innovativa che aumenta il livello di intelligenza dell’auto. E’ stata infatti concepita per facilitare l’integrazione delle nuove tecnologie come quella dei microprocessori, dei sensori e delle videocamere.
In questo modo si facilita l’introduzione di nuove soluzioni di sicurezza per la prevenzione degli incidenti e si velocizza l’adozione di nuove opzioni multimediali e di connettività.

Ma esistono dei benefici anche a livello industriale.
La SPA consente a Volvo di sviluppare una gamma di modelli basati sulle stesse interfacce, moduli, sistemi scalabili e componenti comuni e costruiti in un contesto produttivo flessibile.

Per quanto riguarda, infine, il design della nuova Volvo XC90, Volvo ci permette di conoscere il frontale del nuovo SUV, che si distingue per le sue luci per marcia diurna a T, ribattezzate Martello di Thor, evocative del martello utilizzato dal dio nordico del tuono.
Fotogallery
Il frontale del nuovo SUV si distingue per le luci per marcia diurna a T, ribattezzate Martello di Thor, evocative del martello utilizzato dal dio nordico del tuono.
La nuova XC90 è equipaggiata con sedili dal profilo innovativo che lasciano più spazio ai passeggeri seduti nella seconda e terza fila di sedili.
Grazie all’ampio uso di acciaio al boro ad alta resistenza, le vetture basate sulla SPA possono essere più compatte e più sicure.
La SPA consente a Volvo di sviluppare una gamma di modelli basati sulle stesse interfacce, moduli, sistemi scalabili e componenti comuni e costruiti in un contesto produttivo flessibile.

News Correlate
Volvo e Uber insieme per la guida autonoma » Volvo e Uber insieme per la guida autonoma
Accordo da 300 milioni di dollari tra la casa automobilistica e una delle più importanti aziende al mondo di carpooling
News Auto motori
Google crede e investe 250 milioni in Uber » Google crede e investe 250 milioni in Uber
Il colosso di internet decide di investire nell´applicazione che ha fatto rivoltare i tassisti italiani, ma che in tutta Europa ottiene sempre più consensi ed utilizzatori
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency