Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Fare l’amore in auto? Attenzione ai malintenzionati


16/08/2014

di Maura De Sanctis

Fare l’amore in auto non è un tabù ma ci sono rischi cui si può andare incontro

Fare l’amore in auto? Attenzione ai malintenzionati
L’abitudine di fare l’amore in macchina è stata sempre soprattutto dei giovani che non avendo disponibilità economica non possono permettersi un albergo o altro luogo idoneo, ma in alcuni casi può esporre a rischi davvero seri, gli sprovveduti amanti. Dunque per evitare brutte sorprese, come quella di essere derubati o peggio ancora aggrediti da malintenzionati, ecco alcune regole da osservare. Il primo consiglio è quello di scegliere un luogo in cui ci sia luce e che non sia troppo appartato. Accertatevi di avere il cellulare carico in caso di necessità. Fate bene attenzione a posizionare l’auto in modo che ci sia una via di fuga, ovvero una stradina da imboccare alla prima avvisaglia di pericolo. Tirate il freno a mano e inserite la retromarcia poiché nel caso venga il desiderio ad un guardone di sbirciare dentro l’abitacolo, basterà girare la chiave e d’un balzo scapperà a gambe levate. Evitate comunque di praticare sesso in auto quando c’è la luna piena o nel giorno di Halloween.

Per ovviare a questo tipo di problemi alcuni comuni si sono comunque attivati per rendere più sicuro il sesso in macchina con l’istituzione dei “love parking” ovvero dei luoghi protetti dove le coppie occasionali e non, possono amarsi in tutta tranquillità. Il primo tentativo di dare vita ad un Love Parking, risale a metà degli Anni 80 ad Aversa, ma non se ne fece nulla. Oggi invece sono sempre di più gli imprenditori che si accingono ad aprire parchi dell’amore dove le coppie, pagando pochi euro possono appartarsi in zone delimitate da tendoni per godersi in tutta tranquillità momenti d’intimità. Ne ricordiamo solo alcuni: Crema, Bari, Milano e Pozzuoli, quest’ultimo inaugurato nel 2013 è durato solo pochi giorni a causa di alcune irregolarità.

Ma a parte tutto, non dimenticatevi che fare sesso in auto integra il reato di atti osceni in luogo pubblico (articolo 527 del codice penale) o atti contrari alla pubblica decenza (articolo 726 del codice penale) quando si fa sesso nella propria autovettura. A tale proposito una sentenza della Cassazione (Cass. 7786 dell'8 agosto 1996) aveva affermato che il delitto di atti osceni sussiste per chi è “in un luogo pubblico, in posizione visibile e illuminata da lampioni e con transito fitto di auto e persone”. Tale sentenza è stata poi oggetto di ulteriore interpretazione secondo cui “Praticare attività sessuale che comporti qualsiasi tipo di nudità è di per se da considerarsi un'offesa al pudore e alla pubblica decenza in qualsiasi condizione, anche se si è in luoghi isolati e non illuminati, in quanto sono sempre da considerare luoghi pubblici, e quindi fruibili da tutti i cittadini, bambini e minorenni compresi”.

Per cui se state pensando di “consumare” in auto, non fatelo a cuor leggero ma ponderate bene se invece non sia il caso di aspettare che si liberi la casa dei propri genitori o magari la villa al mare.

News Correlate
Una 500 speciale per San Valentino » Una 500 speciale per San Valentino
La Fiat dedica la Kiss Car a tutti gli innamorati: un bacio in auto ed ecco lo sconto di 500 euro
San Valentino: la seduzione corre sulle quattro ruote » San Valentino: la seduzione corre sulle quattro ruote
Le statistiche rilevano che circa l’87% degli italiani usa baciarsi in automobile mentre il 76% delle donne giudica l´uomo dall´auto che guida
Facebook: si al sesso in macchina ma con amore » Facebook: si al sesso in macchina ma con amore
L’assessore di Trani, Pina Chiarello invita i giovani ad offrire suggerimenti sul Social Network

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency