Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova, la prima volta di Volvo


di

Il ricco parterre di Volvo include la station wagon 850, la sportiva 240 e altre perle della sua storia

Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova, la prima volta di Volvo
[ Padova ] -

Speciale Fiera di Padova 2014

E’ un anno memorabile il 2014, per Volvo, che celebra diversi anniversari che ricordano alcuni momenti importanti della sua storia.
In primis, si festeggiano i 20 anni dal debutto della 850 Station Wagon nelle gare del Campionato Turismo Inglese; 40 anni del modello 240, un grande classico della gamma. E poi ancora i 50 anni della fabbrica di Torslanda, dove si è costruita la storia di Volvo e, infine, i 60anni della Volvo Sport, la spider che anticipò la P1800, una delle icone dello stile Volvo.

Presente per la prima volta, al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova, Volvo ci presenta alcuni modelli più iconici della sua ricca storia. Si parte con il modello Volvo 850, la Station Wagon da corsa che ottenne molti successi nell’ambito del Campionato Turismo Inglese (BTCC) nonché un titolo assoluto nel 1998.

La decisione di impiegare una Station Wagon era stata presa da tempo ma tenuta segreta fino al momento dell’inizio ufficiale della stagione. Una mossa che si rivelò vincente.

Il grande classico della gamma Volvo, la 240, presentata nell’Agosto del 1974, presentava caratteristiche dinamiche abbinate a quelle di sicurezza. Nel 1976 la Volvo 244 fu scelta come modello di riferimento per gli standard di sicurezza dall’ente di valutazione americano NHTSA in virtù del livello di protezione che era in grado di offrire agli occupanti.
Il modello Volo 240 rimase in produzione per 19 anni, per un totale di 2,8 milioni di unità costruite, l’ultima delle quali uscì dalla linea di produzione nel maggio del 1993.

Progettata in Svezia, disegnata in Italia, presentata al Salone di Bruxelles, costruita in Gran Bretagna e consacrata al successo negli States, la Volvo 1800, nelle sue due varianti coupé e fastback, è una delle auto iconiche del marchio, la cui influenza continua ancora oggi come fonte d’ispirazione del nuovo linguaggio di Design di Volvo.

Quando arrivò negli showroom, la nuova sportiva aveva un tettuccio fisso, la carrozzeria in acciaio e molti componenti meccanici presi direttamente dalla Amazon, oltre a montare il nuovissimo motore B18 nella sua versione sportiva da 100 CV.

Nel corso della lunga vita della coupé non sono stati apportati cambiamenti radicali alla linea esterna che ne ha decretato il successo. Il successo della 1800 Coupé convinse Volvo ad ampliare il concetto. Era dunque il 1971 quando venne presentata una nuova versione del modello, denominata 1800ES.
Si trattava di una hatchback sportiveggiante con una linea del tetto che si estendeva verso il posteriore e una coda che richiamava quella di una break, caratterizzato da un portellone con un grande lunotto.

La vettura fu disegnata a Göteborg e attirò molta attenzione per la sua originalità. Sotto la diversa carrozzeria, lavorava una meccanica analoga a quella della 1800 Coupé. Il motore era un 4 cilindri di 1.986 cc in grado di erogare 124-135 CV. Era dotata di cambio manuale a 4 rapporti con overdrive elettrico (e leva sul pavimento) o in alternativa di cambio automatico a 3 rapporti (con leva al piantone dello sterzo).

La 1800ES venne prodotta dal 1971 al 1973 per un totale di 8.078 unità. Oggi la 1800, coupé o ES che sia, è un modello assai ricercato dagli appassionati del marchio e del prodotto Volvo. Volvo Car Italia dà nuovo impulso all’attività Heritage nel nostro Paese facendo evolvere il club che da 20 anni riunisce tanti proprietari di Volvo storiche in Italia.
Il Registro Italiano Volvo d’Epoca valorizza le Volvo di interesse storico presenti in Italia e fornisce assistenza in vari settori, dal reperimento di ricambi originali all’accesso all’AutoMotoclub Storico Italiano e alla partecipazione a gare e raduni.

In questo 2014 nel quale si festeggia il ventennale dell’attività del Registro Volvo d’Epoca e durante lo scorso del mese di Maggio, la sede di Volvo Car Italia ha ospitato per la prima volta il Grande Raduno Nazionale organizzato dal Registro Volvo, al quale hanno partecipato circa sessanta vetture.
Erano presenti alcuni esemplari di PV544, di P1800, di 1800 ES e di Amazon, e le più recenti 245 e 480.
Fotogallery
E’ un anno memorabile il 2014, per Volvo, che celebra diversi anniversari che ricordano alcuni momenti importanti della sua storia.
Nel 2014 si festeggiano i 20 anni dal debutto della 850 Station Wagon nelle gare del Campionato Turismo Inglese; 40 anni del modello 240, 50 anni della fabbrica di Torslanda e, infine, i 60anni della Volvo Sport.
Il modello Volvo 850, Station Wagon da corsa, ottenne molti successi nell’ambito del Campionato Turismo Inglese (BTCC) nonché un titolo assoluto nel 1998.
Presente per la prima volta, al Salone Auto e Moto d’Epoca di Padova, Volvo ci presenta alcuni modelli più iconici della sua ricca storia.
Il grande classico della gamma Volvo, la 240, presentata nell’Agosto del 1974, presentava caratteristiche dinamiche abbinate a quelle di sicurezza.
Progettata in Svezia, disegnata in Italia, presentata al Salone di Bruxelles, costruita in Gran Bretagna e consacrata al successo negli States, la Volvo 1800, nelle sue due varianti coupé e fastback, è una delle auto iconiche del marchio.
Il Registro Italiano Volvo d’Epoca valorizza le Volvo di interesse storico presenti in Italia e fornisce assistenza in vari settori.
In questo 2014 nel quale si festeggia il ventennale dell’attività del Registro Volvo d’Epoca e durante lo scorso del mese di Maggio, la sede di Volvo Car Italia ha ospitato per la prima volta il Grande Raduno Nazionale organizzato dal Registro Volvo.

News Correlate
Mercedes-Benz 190 SL, 30° raduno Nazionale a Ferrara » Mercedes-Benz 190 SL, 30° raduno Nazionale a Ferrara
Eventi: “La Ferrara degli Etensi – Storia arte, cultura e la buona cucina” in attesa delle Mille Miglia
News Auto motori
Anniversario della Liberazione, a Ferrara la sfilata di mezzi militari storici » Anniversario della Liberazione, a Ferrara la sfilata di mezzi militari storici
In prima fila carri armati con oltre 150 mezzi militari ed un esercito di 450 figuranti della seconda guerra mondiale
News Auto motori
Alla corte degli Estensi macchine storiche in passerella » Alla corte degli Estensi macchine storiche in passerella
Oltre 80 gli equipaggi in mostra a Ferrara per Valli e Nebbie, dominano le auto storiche Bugatti, Porsche, Lancia e Alfa Romeo
News Auto motori
2° Raduno Giannini: i biglietti vincitori della lotteria » 2° Raduno Giannini: i biglietti vincitori della lotteria
L’evento ha chiuso i battenti con una mostra statica delle vetture partecipanti
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency