Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Pneumatici invernali: dal 16 aprile cessa l´obbligo


di

Cambio gomme, ecco alcuni suggerimenti per le mescole giuste e l´acquisto di gomme online

Pneumatici invernali: dal 16 aprile cessa l´obbligo
Scadrà a breve e precisamente il 15 aprile c.m. l’obbligo di transitare con catene a bordo o pneumatici invernali, secondo le disposizioni introdotte dal Codice della Strada, per la percorrenza di precise arterie stradali e gli automobilisti sono invitati ad organizzare da ora il cambio gomme, rivolgendosi ad un brand come shop-ricambiauto.it, che vanta una ricca offerta di pneumatici adatti per tutte le esigenze.

Si ricorda che l’obbligo di avere a bordo pneumatici invernali o catene abbraccia il periodo compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile e la sua inosservanza comporta severe sanzioni amministrative, con multe comprese tra 80 e 318 euro, ma con tirendo.it sarà possibile soddisfare tutti i requisiti richiesti dalla normativa in vigore e le informazioni necessarie per l’acquisto di gomme online.

La scelta di pneumatici adatti alla stagione più calda, ormai alle porte, vanta un ricco carnet di proposte, marchi e soluzioni mirate. Tra le opzioni sarà possibile scegliere tra la mescola dura o quella morbida, la prima, versatile per tutti i veicoli, assicura gli standard minimi di sicurezza, ma richiede maggiore attenzione in caso di pioggia, mentre la mescola morbida, a fronte di performance più elevate, comporta una più rapida usura del battistrada.

Oltre alla mescola, uno dei fattori che incide sulla valutazione di un nuovo set di pneumatici ricade sulla scelta tra pneumatici bassi e larghi. Ma qual è la differenza? Esistono svariate misure di pneumatici e cerchi, in modo da permettere la personalizzazione della vettura seguendo il proprio gusto, le disponibilità economiche ma soprattutto le condizioni stradali.

I pneumatici larghi e ribassati conferiscono alla vettura un aspetto più sportivo e sono particolarmente adatti su fondi stradali asciutti, nella guida in curva, ma il loro utilizzo incide sui consumi ed espongono al rischio dell’aquaplaning. Sulle strade fangose o innevate i pneumatici stretti rappresentano, invece, la scelta migliore perché garantiscono maggiore presa sull’asfalto, maggiore comfort a bordo, ma risultano meno precisi nella guida in condizioni di asciutto.

News Correlate
Gomme sempre più lisce sulle auto italiane » Gomme sempre più lisce sulle auto italiane
Lo dicono di dati del progetto Vacanze Sicure che verifica lo stato dei pneumatici in circolazione in Italia
News Auto motori
Al via la campagna Vacanze Sicure » Al via la campagna Vacanze Sicure
Anche quest ᾽anno riparte la campagna per la sicurezza stradale: olta attenzione rivolta allo stato dei pneumatici
News Auto motori
Gli italiani preferiscono l’auto, anche in vacanza » Gli italiani preferiscono l’auto, anche in vacanza
Da una indagine Quixa risulta che l 86 % degli italiani parte per le vacanze con la propria auto. Chi lo fa per piacere, chi perché è costretto
News Auto motori
Vacanze Sicure 2012: occhio alle gomme » Vacanze Sicure 2012: occhio alle gomme
L’iniziativa promossa da Polizia Stradale, Assogomma e Federpneus interesserà fino a giugno Lombardia, Campania e Sicilia Orientale
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency