Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Auto, 2018 anno di svolta


di

Mercato in crescita pronto a cogliere le sfide del futuro: elettrica, connessa ed a guida autonoma. Un corsa verso gli importanti appuntamenti del 2020

Auto, 2018 anno di svolta
Il mercato dell'auto chiude in crescita l'anno e si prepara ad un 2018 di grande importanza anche perché sarà il momento dell'affermazione finale dei modelli elettrici.
Secondo di dati forniti dal Ministero dei Trasporti, la Motorizzazione Civile lo scorso anno ha immatricolato 1.970.497 autovetture, con una variazione di +7,92% rispetto all'anno precedente, durante il quale ne furono immatricolate 1.825.892.
I 10 modelli più venduti sono stati: Fiat Panda, Fiat 500 X, Lancia Ypsilon, Citroen C3, Jeep Renegade, Fiat 500, Fiat Tipo, Fiat 500 L, Renault Clio, Ford Fiesta.

Secondo l’inchiesta condotta dal Centro Studi Promotor emerge che le immatricolazioni nel 2018 supereranno quota due milioni per poi avere un ulteriore balzo nel 2019 a 2.200.000 unità, cioè ad un livello decisamente importante che sarà di ottimo auspicio per affrontare le sfide dei prossimi anni: le auto elettriche, le auto connesse e le auto a guida autonoma.

E proprio pensando all'aumento del numero delle auto elettriche circolanti nel nostro paese, parte la sperimentazione di una prima rete di ricarica extraurbana per i veicoli elettrici con autonomia superiore ai 300 chilometri, con il progetto E-Via Flex-E mobility in Italy, France and Spain per l’installazione di 14 stazioni di ricarica ultraveloce in Europa, coordinato da Enel e co-finanziato dalla Commissione Ue.
Sul progetto Enel investirà 3,4 milioni di euro, anche questi co-finanziati dall’esecutivo europeo.

E-Via Flex-E rientra nelle attività promosse da Enel per favorire lo sviluppo e la diffusione dei veicoli elettrici in Italia, con il Piano nazionale per l’installazione delle infrastrutture di ricarica che vedrà la posa di circa 7mila colonnine entro il 2020 per arrivare a 14mila nel 2022.
Il programma prevede una copertura capillare in tutte le Regioni italiane e prevede che già nel 2018 vengano installate oltre 2.500 infrastrutture di ricarica distribuite su tutto il territorio nazionale.

StMicroelectronics ha annunciato che nel 2020 produrrà i primi modelli di auto a guida autonoma ma i prototipi saranno pronti sin da quest'anno.
Il Ministero dei Trasporti ha autorizzato l'inizio della sperimentazione sulle strade italiane purché siano rispettati i parametri massimi di sicurezza e al momento le auto siano sempre dotate di un guidatore umano pronto a intervenire in caso di emergenza.

Tra le prime in Italia, la tangenziale di Catania, una delle arterie Anas più trafficate del Sud Italia con punte di traffico che in alcuni periodi dell’anno raggiungono i 100.000 veicoli al giorno, sarà dotata di sistemi smart road che la trasformeranno in una vera e propria dorsale tecnologica, canale di comunicazione e collettore di big data da e per la Smart City.

News Correlate
Mercato auto: i dati di settembre » Mercato auto: i dati di settembre
Si rafforza sempre di più la crescita del settore auto. Aumenta il noleggio a lungo termine
News Auto motori
Mercato auto Gennaio 2017: un inaspettato 10,1% » Mercato auto Gennaio 2017: un inaspettato 10,1%
Crescono ancora le immatricolazioni e la domanda di sostituzione dei veicoli
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency