Portale Auto e Motori
Notizie

Volkswagen T-Roc, lasciati aggredire dal «look black»


di

Una panoramica al mercato delle auto. T-Roc con potente motore da 300 CV e trazione a 4Motion

Volkswagen T-Roc, lasciati aggredire dal «look black»
Il 2019 assiste all’exploit del Crossover e alla crescita delle auto meno inquinanti, come Gpl, Metano e ibride. Ed è la Panda Fiat a guidare ancora la classifica, con oltre 100.000 vetture messe su strada. Intanto però, come raccontano i dati UNRAE, chi ha deciso di acquistare un’automobile nuova si orienta verso le Suv e i Crossover, come la Volkswagen T-Cross che va in terza posizione, dopo Panda e Lancia Y. Nella Top Ten troviamo anche la Volkswagen T-Roc, dal design dinamico e deciso. Nell’ultimo anno ne sono stati vendute 37639 unità, secondo i dati del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture.

Volkswagen “look black”: tecnologia al potere
In casa T-Roc sono mesi di novità, non solo estetiche. Monta un motore TDI da 190 CV la T-Roc presentata a settembre, con un nuovo 2.0 potenziato, trazione integrale e cambio Dsg a 7 rapporti. Gli optional, da prendere a pacchetto, riguardano sia la veste stilistica che le proprietà multimediali. Il pacchetto Black Style aggiunge un tocco di stile alle caratteristiche della Volkswagen T-Roc, che si possono trovare anche online, ad esempio sul sito web di Quattroruote. A risaltare è proprio la scelta del colore, il nero, che domina sui cerchi in lega da 18 pollici, del tipo “Grange Hill”, e le modanature laterali. Black sono anche le calotte degli specchietti esterni e la griglia. All’interno invece il nero dipinge il cruscotto, in lucido, che fa risaltare il suo interno bianco, insieme alle imbottiture e alla capote. A parte è anche possibile sostituire i cerchi di serie con i Suzuka e far avere in nero anche il tettuccio esterno.

VW T-Roc R e il motore da 300 CV
Non solo black, nella sua versione sportiva la VW T-Roc sfoggia un motore da 300 CV e una linea che, senza tradire le sue origini, aggiunge quel tocco di aggressività indispensabile a distinguersi. Il motore è lo stesso benzina TSI da 2 litri montato sulla Volkswagen Golf R, e scatena 300 CV e una coppia massima a 400 Nm. Il cambio è il DGS a 7 marce e la trazione è la 4Motion. E i risultati si contano in una velocità massima che è stata limitata a 250 Km/h e un’accelerazione che raggiunge da fermo i 100 Km/h in 4,8 secondi. Per quello che riguarda la linea spicca la sua calandra allungata, e la cornice con le luci di navigazione diurna. La griglia frontale è colore argento in alluminio anodizzato e i paraurti sono in tinta con il resto della carrozzeria. Non bisogna dimenticare alcuni dettagli esclusivi come le coperture degli specchietti retrovisori in cromo opaco, l’alettone sul tetto e gli inserti porte in tinta carrozzeria, la piastra paracolpi a contrasto, i passaruota allargati con goffrature nere e pinze freni specifiche nere con logo “R” in evidenza. Il tutto ovviamente su un telaio sportivo costruito ad hoc che le dona l’agilità e il dinamismo che la caratterizzano.

News Correlate
Volkswagen T-Roc: il crossover alla conquista del mercato » Volkswagen T-Roc: il crossover alla conquista del mercato
Proposta a partire da 21.900 euro, la vettura ha un ricco equipaggiamento
Volkswagen Tiguan Allspace: spazio a volontà » Volkswagen Tiguan Allspace: spazio a volontà
Due allestimenti per l´Italia e tanti contenuti tecnologici
Nuova Volkswagen Tiguan: tutti i dettagli » Nuova Volkswagen Tiguan: tutti i dettagli
Il suv tedesco arriverà sulle strade a partire da maggio 2016
Volkswagen Tiguan GTE Active Concept: premiere al Naias 2016 » Volkswagen Tiguan GTE Active Concept: premiere al Naias 2016
Il suv di Wolfsburg aspira a conquistare la clientela nordamericana

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency