Auto Motori  Home      Formula 1      Francoforte Motor Show    Mille Miglia     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  Portale Auto e Motori

Automania.it

Ford - Casa automobilistica Ford

Casa Automobilistica Ford

La Ford Motor Company è una casa automobilistica statunitense, fondata nel 1903 da Henry Ford. Più di altre aziende, fin dall'inizio si distinse per l'introduzione di nuove forme di organizzazione del lavoro e di meccanizzazione. La prima automobile della Ford prodotta fu il Modello A, un due cilindri in grado di raggiungere i 35 km/h: "l'auto migliore mai realizzata, così semplice che anche un ragazzino di 15 anni avrebbe potuto guidarla". Tra il 1903 e il 1908, con il suo staff d'ingegneri e tecnici, Henry Ford mise a punto una serie di modelli, sempre più perfezionati, chiamati con le lettere dell'alfabeto, fino alla S. La piccola Compagnia continuava a crescere ed il 1° ottobre 1908 il sogno di Henry Ford si realizzò. Era nato il mitico Modello T. Un'automobile semplice nel funzionamento e brillante nelle prestazioni, che a chiusura del Novecento è stata eletta, da una giuria internazionale di esperti e di giornalisti specializzati, "Car of the Century". Soprannominata "Lizzie" da milioni di americani e inizialmente prodotta con i metodi tradizionali, la Ford Modello T viene costruita fino alla primavera del 1927 in 15 milioni 458.781 unità: un record che resterà imbattuto per oltre 50 anni.

Auto Ford Ma altri due record della Ford T attendono ancora di essere uguagliati: quello della maggiore produzione giornaliera (10.500 unità) raggiunta da un singolo modello in un solo stabilimento, e quello del più forte "taglio" sul prezzo di listino, operato grazie all'introduzione dei nuovi sistemi produttivi. Il Modello T scenderà infatti dagli originari 850 ad appena 260 dollari. Una cifra che, all'inizio degli anni '20, corrispondeva a neppure 3.000 euro odierni. Se durante il primo anno di produzione si raggiunsero le 10.660 unità vendute, il record venne polverizzato quando Henry Ford riuscì a adattare il concetto di catena di montaggio allo specifico campo della produzione automobilistica. In pochi anni usciva un'auto ogni 10 secondi!Solo negli Stati Uniti furono venduti oltre 15 milioni di Ford Modello T e Ford Motor Company venne riconosciuta in tutto il mondo come un gigante dell'industria automobilistica, facendo entrare la società americana nell'era industriale.

Contemporaneamente, Henry Ford portò la paga giornaliera di tutti operai della sua fabbrica a 5 dollari - la cosiddetta 5 dollars workday - più del doppio di quella comunemente percepita: "se riduci le paghe, riduci soltanto il numero dei tuoi clienti" aveva detto ai suoi collaboratori. E il salario più che raddoppiato, si accompagnò anche a una giornata lavorativa di sole 8 ore, anzichè le 9 richieste in precedenza. Gli effetti della linea di montaggio fordiana si fanno presto sentire su tutta la società Americana, trascinando a catena tutta l'industria sui nuovissimi parametri fissati da Ford Motor Company. Da quel momento, Detroit diventa la capitale mondiale dell'automobile: un punto d'incontro obbligato per tutti gli industriali - e non solo quelli dell'auto - desiderosi di stare al passo con i tempi. Henry Ford muore il 7 aprile 1947, all'età di 83 anni. Ford Motor Company, riorganizzata dall'intraprendente Henry Ford II, riparte alla conquista della solida posizione di mercato perduta durante la guerra. E' a lui che vanno i grandi successi dei modelli popolarissimi negli U.S.A., come la Ford del '49, la Thunderbird del '55, la Mustang lanciata nel '64 e prodotta ancora oggi in successive generazioni e la celebre Fairlane. Ancora ad Henry II, vanno ascritti il potenziamento delle attività europee con l'ampliamento degli stabilimenti tedeschi, l'acquisizione della Ghia e l'inaugurazione del grande impianto spagnolo per la produzione della Fiesta a partire da 1976: uno dei maggiori successi Ford di tutti i tempi, con quasi 11 milioni di esemplari prodotti finora a cent'anni dalla nascita, Ford Motor Company è oggi il secondo costruttore.

Automobilistico al mondo con 7 milioni di auto prodotte nel 2002, quasi 300 milioni di auto costruite con il proprio marchio e 350 mila persone attualmente impiegate nel mondo nei 200 paesi in cui opera. Possiede marchi prestigiosi come quali Jaguar, Land Rover, Lincoln, Mazda, Mercury e Volvo. Ed è anche proprietaria di Ford Credit. Oggi Ford Motor Company è un gruppo mondiale con un fatturato annuo di oltre 160 miliardi di dollari. Al volante di Ford Motor Company, dal settembre 2006, c'è Alan Mulally in qualità di Presidente ed Amministratore Delegato.

News Ford
Ford, sul mercato con la realtà virtuale » Ford, sul mercato con la realtà virtuale
Un test su Internet sarà il modo semplice e immediato per provare e scegliere la nuova auto rimanendo a casa davanti al proprio pc
Case automobiitiche
Ford Fiesta 200 ST in anteprima al Salone di Ginevra » Ford Fiesta 200 ST in anteprima al Salone di Ginevra
Il motore 3 cilindri da 200 CV assicura performance elevate e massimo dinamismo
Case automobiitiche
Trump incontra i vertici delle case automobilistiche » Trump incontra i vertici delle case automobilistiche
Ricevuti alla Casa Bianca Mary Barra per General Motors, Sergio Marchionne per Fca e Mike Fields per Ford
Case automobiitiche
Ford Mustang: due special per l´Europa » Ford Mustang: due special per l´Europa
Le versioni speciali della muscle car saranno in vendita dalla primavera 2017
Case automobiitiche

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]



3Wcom Web Agency