Formuala 1   Home     Formula 1    News     Coppa Selva di Fasano     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter  | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it

Notizie

GP di Roma: Alemanno ed Ecclestone siglano l´accordo


21/12/2009

di Grazia Dragone

Dal 2012 la Formula 1 correrà anche nella Città Eterna. Monza protesta

GP di Roma: Alemanno ed Ecclestone siglano l´accordo
Si parlava da tempo di un possibile circuito cittadino da realizzare tra le strade di Roma. Le voci ora diventano realtà e acquistano la forma tangibile di un contratto scritto che lega il circus e la Città Eterna. Bernie Ecclestone e il sindaco Alemanno hanno firmato un accordo che dal 2012 vedrà per dieci anni sfrecciare tra le strade della Capitale le veloci monoposto della Formula 1.

Il primo GP si disputerà a partire dal 2012 ad agosto o novembre. Il circuito cittadino girerà in senso orario e si snoderà da via delle Tre Fontane e passerà dalla Laurentina. Previste almeno tre edizioni ed entrate economiche di circa 800 milioni di euro.

Maurizio Flammini, presidente di FG Group, che sta portando avanti questo ambizioso progetto, ha confermato l’avvenuta firma del primo contratto con la Fom, la società di Bernie Ecclestone che si occupa dell'organizzazione del Mondiale.

La sede sarà il quartiere dell’Eur, i cui abitanti hanno già iniziato un'opera di protesta attraverso il web e la stampa per impedire lo svolgersi di questo evento sportivo.

Flamini, in un'intervista rilasciata a La Repubblica, si dichiara entusiasta dell'accordo stipulato nei tempi previsti e anticipa che l'evento porterà uno sviluppo notevole dal punto di vista turistico con un indotto stimato intorno al miliardo di euro l'anno. Ha aggiunto, inoltre, che sarà riqualificata la zona dell'Eur con l’obiettivo di rendere la manifestazione interessante anche i non appassionati del mondo delle corse. Flamini ha garantito i romani che le principali arterie stradali non verranno toccate dal Gran Premio.

La notizia ha destato numerose proteste soprattutto da parte di Monza che già vede minacciato il proprio circuito come sede del GP d’Italia, nonostante le rassicurazioni di Alemanno. Il primo cittadino della città lombarda Marco Mariani dichiara che questo è l'ultimo atto di arroganza di una capitale parassita che da 2000 anni vive togliendo l'ossigeno alle altre città. Mariani ha lamentato anche il fatto che lo stesso premier non abbia difeso l'autodromo brianzolo.

News Correlate
GP di Roma: no di Ecclestone » GP di Roma: no di Ecclestone
La Città Eterna deve rinunciare ad ospitare un Gran Premio di F1
GP di Roma: Alemanno conferma la realizzazione del nuovo circuito di F1 » GP di Roma: Alemanno conferma la realizzazione del nuovo circuito di F1
L´evento sportivo è atteso tra il 2012 e il 2013
GP di Roma: Ecclestone annuncia l´ingresso in calendario dal 2013 » GP di Roma: Ecclestone annuncia l´ingresso in calendario dal 2013
Aperta la contesa con i leghisti timorosi per la sorte del Gran Premio di Monza

   [ Altre news F1 correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency