Auto Motori  Home    Formula 1     Museo Ferrari    Motor Valley Fest     MIMO 2021      Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Porschegate: le iniziative di Codacons


02/03/2021

di Grazia Dragone

Il GUP di Padova ha esteso ulteriormente le indagini

Porschegate: le iniziative di Codacons
Il Gup di Padova ha accolto la richiesta del Codacons e ordinato di indagare i vertici tedeschi della Porsche. L’associazione si era opposta all’archiviazione e ora tutti i proprietari dei modelli Cayenne e Macan possono costituirsi parte offesa e chiedere un indennizzo.

Questa è un’importante vittoria ottenuta dal Codacons, che messo in atto una vera e propria battaglia a tutela dei consumatori. La casa automobilistica era stata accusata di aver venduto veicoli con caratteristiche difformi da quelle promesse ed emissioni maggiori rispetto a quelle dichiarate.

Il Gup di Padova, Domenica Gambardella, ha accolto le richieste dell’associazione ordinando alla Procura di estendere le indagini e di integrarle con l’acquisizione di alcune mail scambiate tra le parti interessate, dichiarazioni rese e assunzione di sommarie informazioni.

L’inchiesta prosegue e raggiunge i vertici, come il presidente di Porsche Italia Felix Brautigam, i componenti del consiglio di amministrazione Michel Hans Piech, Wolfgang Porsche, Wolfgang Lutz Meschke, Ulrich Bernard Maier e Siedfried Matthias Mueller, accusati di frode nell'esercizio del commercio, truffa e violazione delle norme sulla salute pubblica.

I possessori di una Porsche Cayenne o Macan con motore diesel 3.0 VL, modello euro 5 e modello euro 6 possono ancora chiedere il risarcimento dei danni subiti, avvalendosi di un modulo disponibile sul sito di Codacons. Intanto, in relazione allo scandalo Dieselgate che ha coinvolto Volkswagen, il Codacons ha avviato un’azione risarcitoria collettiva in Germania nei confronti della casa madre tedesca a tutela dei consumatori coinvolti.

L’autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha già sanzionato il Gruppo Volkswagen ritenendo scorretta la condotta dello stesso, poiché gravemente contraria agli obblighi di diligenza professionale e idonea a falsare il comportamento economico dei consumatori, inducendoli ad assumere una scelta di consumo che in presenza di dati veritieri non avrebbero preso.

News Correlate
Dieselgate, scontro internazionale su Fca » Dieselgate, scontro internazionale su Fca
Il gruppo Fiat-Chrysler accusato di avere falsificato i dati sulle emissioni. Marchionne respinge accuse. Polemica tra il Governo tedesco e quello italiano
Scandalo Volkswagen: Antitrust in azione » Scandalo Volkswagen: Antitrust in azione
Avviato un procedimento istruttorio anche a seguito di varie segnalazioni ricevute da parte di associazioni di consumatori
Volkswagen, vendite sospese in Italia delle Euro 5 » Volkswagen, vendite sospese in Italia delle Euro 5
La casa tedesca chiede a tutti i concessionari italiani di sospendere la vendita delle vetture tipo EA 189 con motore EA 189. Class action annunciate da Codacons e Altroconsumo
Volkswagen, lo scandalo non si ferma » Volkswagen, lo scandalo non si ferma
Il Governo tedesco nomina una commissione di inchiesta, quello italiano chiede chiarimenti, britannici e francesi si rivolgono alla Ue che vuole certezze

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency