Formuala 1   Home     Formula 1    News     Museo Ferrari Maranello     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter  | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it
Notizie

Lewis Hamilton nel Gran Premio dell’Azerbaijan ritorna protagonista vincendo


30/04/2018

di Giulia Morelli

Sul podio la Ferrari di Kimi Raikkonen e alla Force India di Sergio Perez. Disfatta in casa Red Bull

Lewis Hamilton nel Gran Premio dell’Azerbaijan ritorna protagonista vincendo
[ Azerbaijan, Baku ] - Il Gran Premio dell’Azerbaijan è stato un insieme di colpi di scena, dove le sorti dell’intera corsa sono state decise dalla safety car entrata in pista proprio nei momenti salienti, quelli che di fatto hanno contribuito ad un finale entusiasmante. Questa volta è toccato però alla Mercedes di Lewis Hamilton festeggiare, mentre il rivale Sebastian Vettel decisamente sfortunato si è dovuto accontentare di un quarto posto davvero amaro.

Partenza buona per la Ferrari di Vettel seguito da Hamilton, Bottas, Ricciardo, Verstappen e Raikkonen che dopo poco si tocca con la Force India di Esteban Ocon quest’ultimo costretto al ritiro. Quando Raikkonen rientra ai box per il cambio del muso danneggiato entra in pista anche la safety car, mentre al comando è saldo Vettel seguito da Hamilton, Bottas, Ricciardo e Verstappen. Rientrata la safety car si accende la battaglia in casa Red Bull in quanto entrambi i piloti vengono rispettivamente superati e nel contempo accusano problemi di ricarica della batteria. Nico Hulkemberg una volta sorpassate le Red Bull commette un errore e tocca le barriere danneggiando la sua Renault, arrivando al ritiro.

Prima di metà gara la situazione in pista vede in testa sempre Vettel seguito da Hamilton, Bottas, Sainz, Verstappen, Ricciardo e Raikkonen. Pit Stop sia per Hamilton e dopo pochi giri per Vettel rientrato in pista fra le due Mercedes, mentre Bottas diventa il leader della gara riuscendo così a macinare un buon margine dalla Rossa. Le Red Bull non demordono, Daniel Ricciardo supera il compagno Max Verstappen, con Bottas sempre al comando inseguito da Vettel, Hamilton, Ricciardo Verstappen e Raikkonen fino a quando dopo i relativi pit stop Ricciardo e Verstappen sono di nuovo in lotta. Ricciardo cerca di superare il compagno di team, ma nel tentativo di difesa Verstappen si agita troppo e i due si toccano. Per entrambi i piloti della Red Bull avviene il ritiro e nuovamente richiamata la safety car, che rimescola tutte le carte in gioco. I piloti Bottas, Hamilton, Vettel e Raikkonen ne approfittano per fare il pit stop, intanto a soli tre giri dalla fine la safety car rientra ed Hamilton tenta un avvicinamento ai danni di Vettel che allo stesso tempo cerca di superare il leader Bottas. Sebastian Vettel però nella rincorsa su Bottas commette un bloccaggio venendo superato sia da Hamilton e Raikkonen, ma nel mentre arriva un altro colpo di scena quando Bottas colpisce un detrito e termina la sua corsa all’ultimo giro.

Vincitore a sorpresa del Gran Premio dell’Azerbaijan si ritrova così Lewis Hamilton seguito da Kimi Raikkonen secondo e Sergio Perez terzo, autore di una bella gara.

Solo quarto Sebastian Vettel che deluso nel post gara così commenta: “Non siamo del tutto contenti, perchè avremmo potuto vincere. Per la verità sono molto arrabbiato per aver perso la posizione all’ultima ripartenza, perché non volevo che accadesse, ma ci sono anche molti aspetti positivi da trarre da questa gara. Vedremo cosa ci porteranno le prossime gare, ma non dobbiamo sentirci appagati, bisogna continuare a lavorare”.

Il vincitore Lewis Hamilton ammette: “Non potevo assolutamente immaginare che sarebbe finita così, è stata una gara davvero emozionante onestamente. Valtteri ha fatto una corsa eccezionale e meritava davvero questa vittoria, ma anche Sebastian è stato bravissimo. Credo di essere stato davvero molto fortunato oggi. Abbiamo messo a segno una bella rimonta per quanto ci riguarda, però è soltanto una gara e alla fine non avevamo il passo per battere la Ferrari. Abbiamo ancora parecchio lavoro da fare per entrare in lotta e occupare una posizione di comando, perché al momento ogni weekend ci stiamo solo difendendo”.
Prossimo Gran Premio in Spagna sul circuito della Catalunya.

News Correlate
Gara da brivido in Azerbaijan con la vittoria di Sergio Perez » Gara da brivido in Azerbaijan con la vittoria di Sergio Perez
Sul podio Sebastian Vettel con Aston Martin e Pierre Gasly su AlphaTauri
F1: Valtteri Bottas trionfatore dell´Azerbaijan » F1: Valtteri Bottas trionfatore dell´Azerbaijan
Seconda l´altra Mercedes di Lewis Hamilton. Terza la Ferrrari di Sebastian Vettel, quinto Charles Leclerc
Nel GP di Azerbaijan vittoria a sorpresa della Red Bull di Daniel Ricciardo » Nel GP di Azerbaijan vittoria a sorpresa della Red Bull di Daniel Ricciardo
Seconda la Mercedes di Valtteri Bottas. Terza la Williams dell´esordiente Lance Stroll. Scontro aperto tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton
Nico Rosberg torna alla vittoria sul circuito inedito d’Europa a Baku » Nico Rosberg torna alla vittoria sul circuito inedito d’Europa a Baku
Secondo Sebasian Vettel che con la Rossa fa il possibile, terzo un Sergio Perez eletto anche pilota del giorno

   [ Altre news F1 correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency