Formuala 1   Home     Formula 1    News     Museo Ferrari Maranello     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter  | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it
Notizie

A Portimao vittoria di Lewis Hamilton davanti alla Red Bull di Max Verstappen


03/05/2021

di Giulia Morelli

Terza l’altra Mercedes AMG di Valtteri Bottas

A Portimao vittoria di Lewis Hamilton davanti alla Red Bull di Max Verstappen
[ Portimao, Portgallo ] - Sul circuito di Portimao Lewis Hamilton mette a segno la sua seconda vittoria stagionale, davanti ad un Max Verstappen secondo assai agguerrito e ad un Valtteri Bottas terzo ma in sordina, che lamenta sempre più il confronto sfacciato con il compagno di squadra Hamilton, a conti fatti inarrivabile. Altro papabile paragone si potrebbe fare anche con la Ferrari, in Portogallo in affanno con entrambi i piloti, Carlos Sainz ci prova soprattutto per buona parte della gara e finisce nono, Charles Leclerc invece come si suol dire arranca un poco finendo la corsa sesto.

Buona la partenza di Carlos Sainz che supera di netto la Red Bull di Sergio Perez e si prende la quarta posizione, mentre davanti Bottas scatta bene seguito da Hamilton e Verstappen. Al termine del primissimo giro però nelle retrovie i due piloti dell’Alfa Romeo si toccano, chiamando la safety car. Kimi Raikkonen non valuta benissimo la situazione e tampona di netto Giovinazzi, per Raikkonen ritiro e ala rotta. Alla ripartenza Max Verstappen pare indiavolato e di forza guadagna la seconda posizione sorpassando Lewis Hamilton all’esterno della prima curva. Grande performance anche quella di Lando Norris con la McLaren che si porta al quarto posto, nel frattempo Sainz perde due posizioni e viene superato anche da Perez.

Max Verstappen continua la sua rincorsa e di lì a poco sembra mettere nel suo mirino Bottas, ma non gioca a suo favore l’irruenza di Lewis Hamilton che con prepotenza si riprende la posizione ai danni dello stesso Verstappen e non ancora contento guadagna il primo posto superando anche Valtteri Bottas. Lewis Hamilton inizia la sua gara in solitaria, mentre incomincia anche il walzer dei pit stop, primo fra tutti Carlos Sainz e poi tutti gli altri in un turbinio di svariate strategie, in particolar modo a livello di gomme. Ultimi ad effettuare la sosta proprio i piloti in testa, con Verstappen che riesce ad anticipare il pit stop e all’uscita dai box finisce davanti a Valtteri Bottas.

Intanto Carlos Sainz accusa non poche difficoltà, facendosi sfilare prima da Charles Leclerc più veloce e poi dalla Alpine di Esteban Ocon bravo a nel suo recupero. In estrema crisi di pneumatici il pilota della Ferrari si fa superare anche da Fernando Alonso, Daniel Ricciardo e Pierre Gasly, uscendo dalla zona punti. Dal canto suo invece la Red Bull ci spera sino alla fine, tenendo Sergio Perez il più lungo possibile in pista, che però viene di colpo sorpassato da Hamilton che si proietta così verso la sua vittoria, con i suoi rivali Verstappen e Bottas che poco possono fare, se non la visione del podio e un susseguirsi di giri veloci. Podio perso per un soffio quello di Sergio Perez, davanti ad un Lando Norris che anche in Portogallo continua ad essere davvero una certezza, mentre le Ferrari concludono con la sesta pozione per Leclerc e solo la 11 esima di Sainz. Piccolo aneddoto sul podio è che quest’anno il terzetto Hamilton, Verstappen e Bottas, è stato il più ricorrente nella storia, surclassando quello targato Hamilton, Rosberg e Vettel. Prossimo gran premio in Spagna sul circuito della Catatalogna.

News Correlate
Capolavoro per Lewis Hamilton nel gp del Portogallo, sale a quota 92 vittorie » Capolavoro per Lewis Hamilton nel gp del Portogallo, sale a quota 92 vittorie
Secondo Valtteri Bottas e terzo posto per Max Verstappen su Red Bull

   [ Altre news F1 correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency