Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

SAAB, ancora in attesa di un acquirente


di

Brightwell Holding e Zhejiang Youngman in pole position. L’ultima parola sul destino della SAAB spetta ai curator fallimentari

SAAB, ancora in attesa di un acquirente
[ Trollhättan, Svezia ] - Ancora incerte le sorti del settore auto di SAAB. Ad ormai quasi un anno dall’inizio della crisi, e dopo un tentativo di riorganizzazione aziendale dagli esiti negativi, all’orizzonte non ci sono prospettive certe. Si attende ancora un compratore disposto a rilevare lo storico marchio fondato nel 1937 di cui a fine anno (2011) è stato dichiarato ufficialmente il fallimento. Nel corso degli ultimi mesi non sono però mancate indiscrezioni sul futuro della SAAB, oggi completamente nelle mani dei curatori fallimentari.

Secondo le notizie rimbalzate da una parte all’altra del mondo gli “interessati” non sono pochi, resta da capire se qualcuno sarà capace di passare dall’interessamento all’acquisto dell’intero blocco auto della casa svedese. Dall’indiana Mahindra alla cinese Dongfeng Motors Corporation, gli appassionati SAAB continuano a guardare con interesse ogni movimento che potrebbe risollevarne le sorti. Pare però che in queste ore alcune proposte di acquisto si stiano seriamente concretizzando, tra queste quella dei cinesi della Zhejiang Youngman.

Dopo l’offerta presentata a metà del 2011 e respinta dal colosso General Motor, allora proprietario del marchio e spaventato dal possibile trasferimento in Cina delle proprie tecnologie, si tratterebbe di un secondo tentativo. Per il momento queste sono solo indiscrezioni alla quali potrebbe non far seguito una conferma, ma sono abbastanza per far riaccendere le speranze a Trollhättan, dove la SAAB aveva sede e stabilimenti. Naturalmente l’ultima parola spetta, anche in questo caso, come di fronte a qualsiasi altra proposta che verrà avanzata, ai curatori fallimentari.

Nel frattempo sembra confermato anche l’interessamento da parte del produttore turco Brightwell Holding, che a differenza dei cinesi, avrebbe tutta l’intenzione di mantenere un legame con la stessa Genaral Motor, in modo tale da portare avanti la produzione di alcuni modelli SAAB, tra cui quella del Cross Over 9-4 X. E proprio il mantenimento dello stretto rapporto con General Motor potrebbe far spostare l'ago della bilancia a favore dell’azienda turca. A tutte queste indiscrezioni non fanno seguito, per il momento, conferme e smentite ufficiali.

News Correlate
Saab tenta ancora la rinascita » Saab tenta ancora la rinascita
Il famoso marchio svedese fa un altro passo avanti nella direzione della rinascita, grazie all’impegno della nuova proprietà e dei creditori
News Auto motori
E´ rinata la Saab » E´ rinata la Saab
A distanza di due anni dal fallimento del 2011 la casa automobilistica svedese, ora di proprietà cinese, riprende la produzione
News Auto motori
SAAB: c´è ancora speranza » SAAB: c´è ancora speranza
Non bisogna mettere la parola fine alla lunga e speciale storia del famoso marchio Svedese: all´orizzonte spunta una speranza che viene dalla Turchia
News Auto motori
Saab: game over » Saab: game over
Fallisce anche l´ultimo tentativo di salvare il noto marchio svedese
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency