Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Motecheco tra sicurezza stradale ed energie rinnovabili


di

I ragazzi, coinvolti nel workshop sulla guida responsabile, imparano divertendosi

Motecheco tra sicurezza stradale ed energie rinnovabili
Ogni anno gli incidenti sulle strade italiane provocano 6 mila morti. Con Motecheco, la manifestazione in programma alla Nuova Fiera di Roma fino al 14 febbraio, i ragazzi delle scuole laziali hanno potuto imparare qualcosa in più sulla guida responsabile. E lo hanno fatto divertendosi, attraverso il workshop L'educazione dei giovani, presupposto essenziale della sicurezza. Durante il convegno è stato organizzato un vero e proprio spettacolo con proiezioni video e attività per coinvolgere i giovani presenti in sala. Insieme alle associazioni coinvolte e agli enti partecipanti, i ragazzi hanno potuto apprendere l'importanza del corretto uso del casco e delle cinture di sicurezza e contemporaneamente percepire quali sono i rischi a cui si va incontro se il rispetto per le regole stradali viene meno.

«Un plauso alla vostra iniziativa che merita apprezzamento, perché diretta alla sensibilizzazione dei giovani in materia di sicurezza stradale e tutela ambientale», ha commentato il ministro della Gioventù Giorgia Meloni. «Le campagne informative ed educative come questa, permettono a tutti di compiere un passo avanti nella tutela dell'ambiente che ci circonda».

Per rimanere in tema ecologico, a qualche metro di distanza la Energy Resources (l'azienda che si occupa delle energie rinnovabili) presentava i suoi nuovi sistemi basati sull'energia alternativa. Pensiline fotovoltaiche da integrare ai veicoli elettrici per una mobilità sostenibile a impatto zero. Auto, bus, bici e scooter alimentati ad energia solare. E una colonnina per la ricarica al posto del vecchio distributore a cui siamo abituati. Una rivoluzione tinta di verde, insomma. Che secondo l'azienda potrebbe cambiare, e parecchio, la concezione del trasporto pubblico e privato. Coinvolgendo persino i centri commerciali: già si immagina la possibilità di lasciare l'auto in carica mentre si fa shopping. Insomma, la manifestazione non delude le aspettative: Il futuro dell'auto passa per Roma. E' proprio vero.
Fotogallery
Dopo il debutto in veste di anteprima mondiale, avvenuto in occasione del Salone di Ginevra 2012, la vettura è pronta per il lancio commerciale europeo, dopo quello francese iniziato alla fine del 2012.
Prima auto progettata per un funzionamento al 100% elettrico, Renault ZOE è offerta a partire da 21.650 € (prezzo Italia IVA inclusa; noleggio della batteria da 79 €/mese, IVA inclusa, per 12.500 km annui su 3 anni).
Renault ZOE è il primo veicolo elettrico a ricaricarsi in un tempo compreso tra 30 minuti e 9 ore, grazie al connettore di ricarica Caméléon.
Renault ZOE adotta la piattaforma B, utilizzata da altri modelli, tra cui la nuova Renault Clio.
Fino a 40 km/h, il veicolo è silenzioso; superata tale soglia i rumori predominanti sono quelli delle ruote sulla strada e dell’aria intorno alla carrozzeria.
Tutte le Renault ZOE sono equipaggiate con il dispositivo Hill start assist, per facilitare le partenze in salita. Il motore elettrico è senza manutenzione, a perfetta tenuta e non richiede lubrificazione.
ZOE è dotata di Z.E. Voice, un suono esterno che avverte i pedoni dell’arrivo del veicolo e che consente di valutarne la velocità.
Ricco l’equipaggiamento dedicato alla sicurezza, sia attiva che passiva. Troviamo tra i dispositivi: airbag frontali conducente e passeggero; airbag laterali anteriori; airbag Passenger Restraint Cushion nei sedili anteriori.

News Correlate
Divertiti responsabilmente: parte la nuova campagna destinata alla sicurezza » Divertiti responsabilmente: parte la nuova campagna destinata alla sicurezza
Ritorna il progetto dedicato ai giovani per limitare le stragi del sabato sera
News Auto motori
Attenzione: da venerdì parte il nuovo codice di sicurezza della strada » Attenzione: da venerdì parte il nuovo codice di sicurezza della strada
La riforma è stata approvata dal Senato con 145 voti favorevoli e 122 astenuti, nessun voto contrario
News Auto motori
Approvato il nuovo Codice stradale » Approvato il nuovo Codice stradale
Oggi in Senato è stato approvato il nuovo Codice della strada, con alcune novità anche per ciclisti e motociclisti
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency