Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Fondiaria Sai: crollano le assicurazione a seguito degli aumenti di capitale


24/06/2011

di Melania Guarda Ceccoli

Previsti per lunedì 27 giugno gli aumenti di capitale a 1,5 euro

Fondiaria Sai: crollano le assicurazione a seguito degli aumenti di capitale
Il 22 giugno 2011 il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria – Sai, sotto la presidenza di Jonella Ligresti, ha determinato l'aumento di capitale sociale a pagamento e in via scindibile per un massimo di circa 448 milioni di euro.

E' quello che troviamo nel comunicato stampa del Gruppo Fondiaria Sai.Il prezzo di emissione delle nuove azioni sara' di 1,5 euro, con un rapporto di opzione stabilito in 2 nuove azioni ordinarie per ogni posseduta.L’aumento di capitale è assistito da un consorzio di garanzia coordinato e diretto da Credit Suisse Securities (Europe) Limited e UniCredit Bank A.G.

Tenendo conto della chiusura di borsa del 22 giugno, il prezzo di emissione è stato determinato applicando uno sconto di circa il 39,6% sul Terp Theorical ex right price

Per la Milano Assicurazioni il prezzo di emissione è stato fissato a 0,2574 euro per azione ordinaria e 0,2646 euro per le risparmio.I diritti di opzione saranno negoziabili in Borsa dal 27 giugno 2011 all´8 luglio 2011 e saranno esercitabili dal 27 giugno 2011 fino al 15 luglio 2011.

Altra novità l'ingresso di Unicredit che avrà il 6,6& di quota dopo l'aumentoCosì ieri, con questo annuncio, sono crollati i titoli di Fondiaria Sai e di Milano Assicurazioni.

News Correlate
La tecnologia che aiuta » La tecnologia che aiuta
La tecnologia presente nelle vetture ha subito un incremento molto importante, vediamo cosa ne pensano gli italiani
Assicurazioni straniere più convenienti » Assicurazioni straniere più convenienti
Grazie al libero mercato possono ormai da tempo operare in Italia con costi in generale più bassi
Le assicurazioni italiane superano lo stress test ISVAP » Le assicurazioni italiane superano lo stress test ISVAP
Secondo il Presidente ISVAP Giancarlo Giannini la compagnie assicurative italiane hanno dimostrato un sufficiente grado di capitalizzazione
Polizze RC auto 2011: furto e incendio in calo del 20% » Polizze RC auto 2011: furto e incendio in calo del 20%
Sono sempre di più gli italiani che decidono di non assicurare la propria auto contro furto ed incendio. Il motivo? Polizze troppo care

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency