Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Brembo: fatturato in positivo nel primo trimestre 2010


di

Il bilancio registra un +24,4%, pari a 244 milioni di euro. Buoni i risultati in Europa e in Cina

Brembo: fatturato in positivo nel primo trimestre 2010
Brembo allarga il business e crescono i ricavi. Nel primo trimestre di questo 2010 l'azienda, leader nel settore dei sistemi frenanti, registra un sensibile aumento del fatturato, con un +24,4% pari a 244 milioni di euro. Il Cda del gruppo ha approvato il bilancio che, confrontato all'anno precedente e in riferimento allo stesso trimestre, fa segnare un margine operativo lordo di 31 milioni di euro, rispetto ai 17,8 del 2009. Ma è l'utile netto il vero indicatore positivo: 6,7 milioni di euro contro una perdita netta di 7,3 milioni di euro registrata nello stesso periodo dell’anno trascorso.

A crescere soprattutto i settori delle applicazioni per auto, +36,9%, e per i veicoli commerciali, +51,6%. E così Brembo consolida la sua posizione in Europa, con segnali in positivo sia in Regno Unito (+44,1%) che in Germania (+28,1%), segnali che rovesciano il trend negativo del 2009. Ottima la posizione anche nei paesi emergenti, con un significativo +110,6% di crescita fatto registrare in Cina.

Brembo attende per il proseguo del 2010 un costante miglioramento rispetto allo scorso 2009, sia in termini di fatturato che di margini, grazie anche alle buone notizie che arrivano dai mercati: ieri il titolo ha sfiorato quota sei euro in Piazza Affari, ed ha guadagnato circa il 40% in dodici mesi. C'è da attendersi dunque un anno di soddisfazioni per il gruppo partner Ferrari - è il costruttore dell'impianto frenante in materia carbo-ceramico - e partner anche di Ducati e Yamaha in MotoGp. E' inoltre leader nel settore accessori: recente la vittoria del premio Prodotto dell'anno assegnato dalla Fiera JPMS di Lyon, grazie al casco B-Jet Brembo e al suo innovativo sistema automatico di chiusura.

News Correlate
Mazda SkyActiv X: la gamma dei motori è sempre più eco » Mazda SkyActiv X: la gamma dei motori è sempre più eco
Dal 2019 arrivano i motori benzina con accensione a compressione
News Auto motori
Mazda: dal 2012 un nuovo sistema frenante » Mazda: dal 2012 un nuovo sistema frenante
i - ELOOP sarà capace di recuperare l’energia cinetica prodotta durante la frenata andando ad incidere positivamente sui consumi della vettura
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency