Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

La Hyundai sfila per i Mondiali di Calcio 2010


18/06/2010

di Andrea Bonino

In viaggio per il Mondo 52 vetture per tifare le squadre impegnate in Sudafrica

La Hyundai sfila per i Mondiali di Calcio 2010
Strano il connubio tra calcio e motori. Ma la Hyundai, andando contro ogni convenzione, ha voluto celebrare i Mondiali in Sudafrica 2010 e il calcio in generale facendo sfilare 52 vetture per tutte le strade dei 12 paesi partecipanti alla manifestazione intercontinentale. La casa costruttrice coreana, in qualità di sponsor ufficiale dell'evento, ha fatto raggiungere le diverse nazioni partendo da Offenbach (Germania). Quattro gruppi di vetture (fra i20, i30 ed ix35) pitturate ad hoc, con i colori delle bandiere di tutti i paesi. Un viaggio-sfilata per festeggiare i Mondiali, ma anche e soprattutto per promuovere le vetture che faranno tappa presso il relativo concessionario Hyundai, coinvolgendo il pubblico in giochi ed animazioni, distribuendo gadget ufficiali (palloni, t-shirt, cappellini e vuvuzelas: le famose trombette, sottofondo di ogni partita di calcio del campionato in Sudafrica) e invitando gli automobilisti ad effettuare Test Drive. E tra le tappe della Hyundai non poteva mancare, ovviamente, l’Italia.

Oggi ben 18 vetture sono arrivate a Venezia, proseguendo per Padova e infine Vicenza. Domani invece sarà la volta di Verona e del lago di Garda. La carovana domenica raggiungerà Milano proprio in occasione della seconda partita dell’Italia contro la Nuova Zelanda e passerà sia per il Villaggio Mondiali al Parco Sempione che per l’Urban Screen di Piazza Duomo. Il giorno successivo, lunedì, il circo sarà a Piacenza, Parma e Bologna. Poi, mercoledì 23, arriverà a Roma e si fermerà a Villa Borghese, alla International FIFA Fan Fest; per poi ripartire il giorno dopo e giungere allo Hyundai Fan Park di Firenze (in Piazza Indipendenza) per assistere al terzo ed ultimo incontro degli azzurri di Marcello Lippi nel girone F. Poi la compagnia proseguirà facendo visita ai Paesi che si qualificheranno alle fasi successive, via via fino alla finale dell’11 luglio. Ovviamente sia la Hyundai che l’Italia intera si augura che le vetture possano tornare nel nostro Paese. Significherebbe che i nostri ragazzi si sono qualificati per le fasi finali della manifestazione e la cosa non dispiacerebbe affatto.

“Essere Official Partner dei Mondiali è una grande opportunità di visibilità per il nostro marchio, in quanto permette di entrare in contatto con un’audience ampia e variegata”, spiega Romano Valente, Vice Presidente di Hyundai Motor Company Italy. “Per questo abbiamo attivato iniziative e maxischermi a Roma, Milano e Firenze, dove tutti potranno seguire le partite dell’Italia e fare il tifo con noi”. Dunque in bocca al lupo alla Hyundai, ma anche e soprattutto ai ragazzi di Marcello Lippi, sperando di poter seguire la finale dell’11 luglio nelle piazze italiane insieme alle vetture dipinte ad hoc.

News Correlate
Con Hyundai parte il Campionato di Calcio Euro 2016 » Con Hyundai parte il Campionato di Calcio Euro 2016
I Real Fan diventano protagonisti di storie di grande amore per il calcio
Viaggia con Hyundai a Euro 2016 » Viaggia con Hyundai a Euro 2016
Il desiderio di un bambino diventa realtà al Digital Fan Park di Hyundai
Anche le auto protagoniste ai Mondiali brasiliani » Anche le auto protagoniste ai Mondiali brasiliani
Tra sponsor ufficiali, auto e bus di servizio la presenza di alcuni marchi è motivo di interesse e curiosità
Hyundai: tre allestimenti speciali per il Fifa World Cup » Hyundai: tre allestimenti speciali per il Fifa World Cup
Il costruttore coreano propone una nuova declinazione dei modelli i10, i20 e i30

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency