Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Auto ecologiche, arrivano gli incentivi


07/05/2014

di Giovanni Iozzia

Il ministro per lo Sviluppo Economico, Federica Guidi ha dato il via libera formale a 65 milioni di euro

Auto ecologiche, arrivano gli incentivi
[ Roma, Lazio, Italia ] - Arrivano gli incentivi per l’acquisto di automobili a gas, ibride ed elettriche.
Il ministro per lo Sviluppo Economico, Federica Guidi ha dato il via libera formale per altri 30 milioni di euro che ai aggiungeranno ai 35 che sono avanzati dal 2013. Ci saranno quindi 65 milioni di euro a disposizione.
Non si tratta di una cifra altissima ma con metà di essa lo scorso anno furono immatricolati più di 3.000 veicoli che aiutarono un po’ il settore nel peggiore momento della crisi di vendita.

Lo scorso anno la maggior parte delle risorse furono destinate alle aziende mentre i privati ebbero solo 4 milioni e mezzo di euro che furono subito esauriti. Quest’anno la somma a disposizione è di circa 30 milioni.
Le imprese, invece, a causa delle complicate pratiche burocratiche utilizzarono solo in parte quello che avevano a disposizione.

Per ottenere l’incentivo, però, si deve consegnare per la rottamazione un’automobile che sia stata immatricolata almeno dieci anni fa.
Il massimo dell’incentivo è di 5 mila euro che decresce con l’aumento delle emissioni: veicoli con emissioni di CO2 fino a 50 g/km: 20% del prezzo di acquisto fino a un massimo di 5 mila euro; veicoli con emissioni di Co2 fino a 95 g/km: 20% del prezzo di acquisto fino a un massimo di 4 mila euro; veicoli con emissioni di CO2 fino a 120 g/km: 20% del prezzo di acquisto fino a un massimo di 2 mila euro.

Ma non tutti sono entusiasti del provvedimento. Filippo Pavan Bernacchi, Presidente di Federauto, lo ha definito «Il porcellum dell’auto» ribadendo che è necessario «un piano organico a tutto tondo, che abbiamo presentato al premier mentre gli ecoincentivi riguarderanno solo l’1% del mercato privati. Le risorse inoltre sono ridottissime, inoltre per le aziende le condizioni di accesso sono quasi impossibili».

News Correlate
Incentivi auto: accolte le proposte di Unrae » Incentivi auto: accolte le proposte di Unrae
Un piano di incentivi sostiene il settore in difficoltà
Ecoincentivi: esauriti in un giorno » Ecoincentivi: esauriti in un giorno
La corsa agli incentivi si è scatenata anche questa volta. Restano in giacenza le risorse previste per le auto aziendali
Ecoincentivi, si riparte il 6 maggio » Ecoincentivi, si riparte il 6 maggio
Il ministero dello Sviluppo economico ha stanziato 31,3 milioni di euro ai quali si aggiungono le risorse inutilizzate del 2013. Critiche da Federauto
Ecoincentivi a doppia velocità » Ecoincentivi a doppia velocità
Partiti lo scorso 14 marzo hanno avuto un doppio esito: quelli per i privati sono finiti quasi subito, quelli per aziende sono quasi tutti ancora inutilizzati

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency