Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Neve e ghiaccio, quali rimedi per la tua auto


di

Vuoi proteggere il parabrezza dal neve e dal ghiaccio? Questo articolo fa proprio per te…

Neve e ghiaccio, quali rimedi per la tua auto
Le basse temperature e le precipitazioni a carattere nevoso, che sta colpendo l'Italia in questi giorni, sono una minaccia per i cristalli delle vetture, una delle parti più esposte dell’auto anche in considerazione dell’incremento delle superfici vetrate nei moderni modelli.

Le tecnologie di cui sono muniti molti parabrezza, si pensi allo sbrinavetro, rappresentano un ulteriore motivo per invitare tutti gli automobilisti ad adottare ulteriori rimedi per evitare danni ai vetri che proprio in questo periodo dell’anno, subiscono una vera e propria impennata di vendite.

Vediamo alcuni accorgimenti che si possono prendere per salvare i vetri della propria vettura dalla neve e dal ghiaccio:

• Il sale, molto utile per liberare le strade ghiacciate, non và mai utilizzato per liberare il parabrezza dal ghiaccio: oltre a graffiare il parabrezza, in caso di crepe o scheggiatura può attaccare e corrodere lo strato interno del vetro.
Non tentare di rompere lo strato di ghiaccio con oggetti spigolosi o appuntiti: un comportamento di questo tipo può causare un possibile danneggiamento al vetro. È bene attendere che il parabrezza sia parzialmente scongelato (casomai accendendo il riscaldamento all'interno della vettura) e poi raschiare il ghiaccio con una spatola di plastica. È possibile utilizzare spray chimici per lo sbrinamento purché non siano presenti scheggiature o crepe sul parabrezza.
Non versare acqua bollente sul parabrezza e non indirizzare in maniera diretta il getto di aria calda sul vetro: può creare uno shock termico al parabrezza. Sovrapponendo aria calda erogata sul vetro e temperatura bassissima dello stesso, comporta uno stress al vetro. È dunque importante riscaldare il parabrezza lentamente evitando getti diretti di aria molto calda.
Non utilizzare tergicristalli danneggiati: durante l’autunno e l’inverno i tergicristalli fanno gli straordinari! Un tergicristallo rovinato potrebbe danneggiare il parabrezza. In questi casi è meglio programmare la loro sositituzione.

Infine, può succedere che il parabrezza durante spostamenti in presenza di neve o ghiaccio, venga colpito da detriti, sollevati dalle auto in marcia, scheggiando irreparabilmente l’auto. Cosa fare? Ebbene, in questi casi, è opportuno intervenire nel più breve tempo possibile sulle scheggiature per ripristinare la sicurezza del vetro poiché solo in questo modo si evita la formazione di crepe che richiederebbero la sostituzione del cristallo.

News Correlate
Guida autonoma: un esperimento ne rivela le criticità » Guida autonoma: un esperimento ne rivela le criticità
Uno studio condotto dall´ Università di Washington manda in tilt il sistema di visione
News Auto motori
Guida connessa, arriva Telemaco » Guida connessa, arriva Telemaco
Un sistema, prodotto da STMicroelectronics, che mira a supportare la prossima generazione di servizi
News Auto motori
In caso di neve e ghiaccio perché alzare i tergicristalli? » In caso di neve e ghiaccio perché alzare i tergicristalli?
Suggerimenti utili su come proteggere i tergicristalli e parabrezza
News Auto motori
Le informazioni sul traffico in tempo reale via radio » Le informazioni sul traffico in tempo reale via radio
Digital Traffic è il nuovo sistema gratuito che ti aiuta ad evitare il traffico
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency