News Auto e Motori
Notizie

Auto sempre più off-limits nella città di Firenze


di

Il comune di Firenze ha deciso di restituire la città ai pedoni aumentando le aree pedonali

Auto sempre più off-limits nella città di Firenze
Sono partiti nella notte fra martedì 21 e mercoledì 22 giugno i nuovi progetti di viabilità per la città di Firenze. Il comune fiorentino ha deciso di pedonalizzare molte zone della città. Le aree maggiormente interessate da tali provvedimenti saranno per lo più quelle situate nelle vicinanze del centro storico di Firenze, uno dei più belli al mondo.

La prima modifica si è avuta nell’area Tornabuoni, dove dalle ore 20 di martedì 21 giugno sono scattate una serie di modifiche della circolazione stradale. Le vie che hanno subito cambiamenti sono: via Rondinelli, via Vecchietti, via degli Strozzi e via Cerratani. Le strade in questione permettono ancora la circolazione stradale, gli unici mutamenti riguardano il loro senso di marcia. Contrariamente, la via Tornabuoni sarà transitabile solo fino alla notte tra giovedì e venerdì, quando diverrà completamente pedonale. Per mettere a punto tali operazioni il comune di Firenze sta tappezzando le aree interessate con molti divieti di sosta.

Dalle ore 20 di giovedì 23 giugno sarà, invece, avviato il procedimento di pedonalizzazione dell’area Pitti-Guicciardini. Anche in questo caso molte strade subiranno variazioni della circolazione. Le vie di comunicazione che saranno maggiormente interessate sono: lungarno Acciaoli, lungarno Archibusieri, lungarno Diaz, piazza Mentana Ponte delle Grazie e strade limitrofe come via Sant’Agostino, via Ramaglianti e via Barbadoni.

Le modifiche appena indicate, provocheranno inevitabilmente delle variazioni di tratte dei mezzi pubblici. I percorsi che subiranno maggiori variazioni saranno quelli delle linee: 6, 11, 22, 36/37,C3 e D.

Il nuovo progetto di pedonalizzazione della città di Firenze non è stato accolto positivamente da tutti e sono molte le polemiche sulle nuove disposizioni urbane. Per il sindaco Matteo Renzi si è avviata una “rivoluzione culturale” che renderà Firenze una “capitale green”. Le modifiche non causeranno disagi alla circolazione e gli spostamenti potranno essere fatti con l’ausilio dei viali di circonvallazione.

Questa nuova filosofia pedonale può spiegarsi come un tentativo di rendere più vivibile la cittadina toscana e i suoi bellissimi monumenti, questo è quello che sostiene l’assessore alla mobilità e manutenzioni Massimo Mattei. L’assessore Mattei ricorda che uno degli obiettivi principali delle nuove aree pedonali sia quello di ridurre sostanzialmente il numero dei veicoli che transitano nei pressi del centro cittadino.

L’ufficio mobilità ha stimato che ad oggi sono circa 4.000 al giorno i mezzi di trasporto che percorrono le vie in direzione di Ponte delle Grazie, con le nuove aree pedonali il numero di questi veicoli sarà più che dimezzato.

Il sindaco della città di Firenze e l’assessore Mattei, in conclusione, sono fermamente convinti che con il nuovo piano urbano messo in atto si ridurrà in modo sostanziale il traffico e per tale motivo le polemiche e i vari allarmi sollevati sono inutili.

News Correlate
Atmosfere di altri tempi con la ciclostorica nelle terre degli estensi » Atmosfere di altri tempi con la ciclostorica nelle terre degli estensi
A corredo della gara anche le vetture storiche del Club Officina Ferrarese
Amburgo, metropoli ad ᾽auto zero᾽ » Amburgo, metropoli ad ᾽auto zero᾽
Numerosi parchi cittadini, tutti tra loro collegati da percorsi ciclabili e pedonali, una fitta rete ferroviaria e metropolitana già esistente. Così Amburgo abolirà le auto
Ciclovia Adriatica: 1000 km in bicicletta, dal Gargano a Leuca » Ciclovia Adriatica: 1000 km in bicicletta, dal Gargano a Leuca
Il percorso ciclabile che attraversa la Puglia permette un viaggio sicuro sulle due ruote
“La città ai nostri piedi”: le isole pedonali compiono 30 anni » “La città ai nostri piedi”: le isole pedonali compiono 30 anni
Il rapporto di Aci e Legambiente che analizza i benefici delle zone interdette al traffico e lancia nuove proposte

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency