News Auto e Motori

Audi - Auto Audi Urbansphere Concept

Audi Urbansphere Concept prototipo
Audi Urbansphere Concept
1   2   3    

Noleggio AutoNoleggio Auto
auto    » Aggiungi un commento     » Segnala ad un Amico cars

Audi Urbansphere Concept


Audi Audi Urbansphere Concept rappresenta la terza delle tre show car appartenenti alla serie sphere (skysphere e grandsphere), che interpreta la mobilità del futuro nel segmento di lusso. La vettura abbina la raffinatezza delle finiture a soluzioni high-tech e si presenta priva di volante, pedaliera e display.

Lunga 5,51 metri, larga 2,01 metri e alta 1,78 metri, il modello rompe le convenzioni stilistiche del segmento, in quanto sviluppata dall’interno verso l’esterno: definendo le linee e le caratteristiche dello spazio attorno ai passeggeri (sphere) delle loro esigenze, e solo in un secondo momento le forme della carrozzeria.

Le porte si aprono a libro, mentre l’abitacolo è caratterizzato da quattro sedute singole disposte su due file. I sedili posteriori presentano diverse possibilità di regolazione.

La gestione condivisa dell’infotainment è affidata a un grande display OLED trasparente, denominato cinema screen ed esteso per l’intera larghezza della vettura. I braccioli lungo i pannelli interni delle portiere sono corredati sia di pannelli di controllo touch a scomparsa sia di occhiali VR. Gran parte dei materiali utilizzati per l’abitacolo, come le impiallacciature in legno di carpino, provengono da coltivazioni biologiche.

Le imbottiture dei sedili sono realizzate in Econyl, una fibra ricavata dal poliammide riciclato, mentre per i braccioli e la zona posteriore dell’abitacolo viene utilizzato il bambù. La silhouette della carrozzeria richiama le forme tipiche di Audi. Il single frame ottagonale è ampio e affiancato da affusolati gruppi ottici.

La vista laterale è caratterizzata dallo slanciato arco del tetto e dalle marcate longarine sottoporta. I cerchi da 24 pollici richiamano la show car Audi Avus. Audi urbansphere concept è basata sulla piattaforma nativa elettrica PPE (Premium Platform Electric), sviluppata con Porsche.

Il pianale PPE si avvale di un modulo batteria collocato tra gli assali con capacità di 120 kWh. La trazione integrale quattro è basata sulla presenza di due motori elettrici: uno in corrispondenza di ciascun assale. La potenza massima è erogata è pari a 401 CV con un’autonomia superiore a 750 km.

di Grazia Dragone

Leggi Commenti
» Aggiungi un commento
Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency