Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Pininfarina e Italdesign a Ginevra: due concept per stupire


di

Innovazione, tecnologia e design caratterizzano le visionarie sportive presentate nel salone elvetico

Pininfarina e Italdesign a Ginevra: due concept per stupire
[ Ginevra ] -

Speciale Ginevra Motor Show 2016

Pininfarina e Italdesign, due atelier italiani che producono vetture innovative e di nicchia, sono tra i marchi presenti a Ginevra, nella kermesse internazionale più importante del settore auto. La prima si presenta con la concept H2 Speed, una sportiva con elevati contenuti tecnologici, realizzata nel pieno rispetto dell’ambiente. Per quanto riguarda, invece, Italdesign lo stand dedicato viene illuminato dalla presentazione della GTZero, interpretazione moderne ed evoluta di un modello GT.

In dettaglio, la Pininfarina H2 Speed è una visione innovativa di un’auto da pista ad alte prestazioni basata su una rivoluzionaria tecnologia a idrogeno fuel cell sperimentata da GreenGT, società franco-svizzera che progetta, sviluppa e realizza sistemi di propulsione puliti e sostenibili.

H2 Speed è la prima auto da pista a idrogeno ad alte prestazioni al mondo grazie all’impiego della tecnologia Full Hydrogen Power, un gruppo motopropulsore elettrico-idrogeno fuel cell che consente di raggiungere i 300 km/h rilasciando nell’atmosfera solo vapore acqueo. La potenza pari a 503 CV permette uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi. Rapido anche il rifornimento, che avviene in soli 3 minuti.

Italdesign GTZero è una reinterpretazione della classica vettura Gran Turismo, sviluppando aspetti come tecnologia, sostenibilità e versatilità. .La vettura presentata a Ginevra si basa su un telaio modulare monoscocca in carbonio con batterie integrate; è alimentata da un powertrain elettrico composto da tre motori, due sull’asse anteriore, uno sul posteriore, per una potenza complessiva di 360 kW con una trazione integrale e quattro ruote sterzanti.
Le prestazioni dichiarate indicano una velocità massima limitata a 250 km/h e un’autonomia di circa 500 km. L’80% della carica è raggiungibile in circa 30 minuti.

La forma slanciata e dinamica della Gran Turismo si combina con un abitacolo accogliente e spazioso, dove trovano posto due adulti e due bambini o, avanzando il sedile del passeggero, tre adulti ed un bambino, alle spalle del guidatore. Lo sbalzo posteriore ridotto, il muso allungato e l’altezza contenuta ne caratterizzano il carattere sportivo. Per garantire leggerezza e resistenza, la carrozzeria è stata realizzata in materiali compositi.

Le linee esterne si sviluppano partendo dalle ruote, da 22 pollici all’anteriore e 23 pollici al posteriore; il trattamento delle superfici della carrozzeria è muscolare, con i grandi passaruota e il cofano allungato a determinarne il carattere sportivo e avvolgente. Spiccano le grandi prese d’aria e gli spoiler, soluzioni sia estetiche che funzionali, che racchiudono sistemi per l’aerodinamica attiva. Alle alte velocità gli spoiler fuoriescono per aumentare la deportanza, le prese d’aria si aprono per favorire i flussi aerodinamici.

Il posteriore è dominato dalla forma esagonale del grande lunotto, che funge anche da portellone di accesso al vano bagagli. L’ingresso a bordo è assicurato da due portiere che si aprono ad elitra e che inglobano una porzione del tetto.

L’abitacolo presenta forme pulite ed essenziali. Una peculiarità è l’assenza di pulsanti: con l’unica eccezione del freno di stazionamento, tutti i controlli sono demandati a superfici vetrate con controllo multitouch. Il comfort è sottolineato dalla conformazione cocoon dell’abitacolo, che avvolge i passeggeri.
Fotogallery
La Pininfarina H2 Speed è una visione innovativa di un’auto da pista ad alte prestazioni basata su una rivoluzionaria tecnologia a idrogeno fuel cell sperimentata da GreenGT.
H2 Speed è la prima auto da pista a idrogeno ad alte prestazioni al mondo grazie all’impiego della tecnologia Full Hydrogen Power.
Italdesign GTZero è una reinterpretazione della classica vettura Gran Turismo, sviluppando aspetti come tecnologia, sostenibilità e versatilità.
Il posteriore è dominato dalla forma esagonale del grande lunotto, che funge anche da portellone di accesso al vano bagagli.

News Correlate
Pininfarina Ferrari Sergio, la concept celebra gli 85 anni del marchio » Pininfarina Ferrari Sergio, la concept celebra gli 85 anni del marchio
La Pininfarina Ferrari Sergio è stata prodotta in una serie di limitata sei esemplari
News Auto motori
Raduno Pininfarina in Gran Bretagna: è record » Raduno Pininfarina in Gran Bretagna: è record
Evento senza precedenti nell´Ewhurst Surrey: centinaia di auto firmate Pininfarina e oltre 2 mila spettatori
News Auto motori
Pininfarina, a Ginevra con la concept car Sergio » Pininfarina, a Ginevra con la concept car Sergio
Debutta al salone elvetico la visione moderna della barchetta 2 posti realizzata in omaggio al Senatore Sergio Pininfarina
News Auto motori
Salone di Ginevra 2013: Pininfarina Sergio Concept Car » Salone di Ginevra 2013: Pininfarina Sergio Concept Car
Il 5 marzo verrà svelata al mondo la quattro ruote dedicata all´indiscusso genio del design. Le prime immagini
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]


3Wcom Web Agency