Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Dakar 2017: Joan Barreda su Honda vince lasciando il vuoto dietro


di

Nelle auto dominio Peugeot nella 3^ tappa, prima vittoria per Stephane Peterhansel. Per i Quads trionfa Gonzalez

Dakar 2017: Joan Barreda su Honda vince lasciando il vuoto dietro
[ San Miguel de Tucumán - San Salvadore de Jujuy, Argentina ] -

Speciale Dakar 2017

- La terza prova della gara 2017 si è svolta nel tratto che collega San Miguel de Tucumán a San Salvadore de Jujuy. I concorrenti hanno incontrato un drastico cambiamento di scenario e si sono imbattuti per la prima volta in un terreno roccioso per salire fino a 5.300m di altitudine. Gli equipaggi sono stati messi a dura prova in questo speciale lungo ben 364 Km per un totale 780 km, solo i Camion sono stati esclusi nella parte centrale a causa dell’attraversamento del fiume Rios ed hanno percorso in totale 754 Km e una sezione di speciale di 199km.

Moto
Per la categoria delle Moto lo spagnolo della Honda, Joan Barreda ha vinto la sua prima tappa lasciando il vuoto dietro di lui alla fine del 3° Stage dopo 4h23m41s di gara. Il biker è diventato quindi il nuovo leader nella classifica assoluta. La seconda posizione è dell’inglese Sam Sunderland su moto KTM 450 Rally Replica distanziato di circa 12 minuti.

Nonostante è partito ventesimo, Alexandre Renet su Husquarna FR 450 Rally ha trovato la massima concentrazione, ottenendo così il suo miglior risultato di tappa, guadagnando la terza posizione, in quella che è solo la sua seconda Dakar. Alle sue spalle il compagno di team Pablo Quintanilla distanziato di solo un minuto dal terzo classificato, quinto il centauro portoghese Paulo Goncalves su Honda CRF450 Rally, con la stessa moto del vincitore di tappa compagno di Team. Nella classifica assoluta dietro il leader Joan Barreda Bort troviamo Sunderland (a 10’20’’), Goncalves (a 13’42’’), Quintanilla e Toby Price che si è piazzato in nona posizione in questa tappa a 16’19’’ dal vincitore e quindi perde la leaderschip.

Termina prematuramente la Dakar 2017 per Jacopo Cerutti con la sua Husqvarna. Il pilota, considerato uno dei migliori biker italiani, è incappato in una caduta nei primi chilometri di percorso, riportandeo una profonda ferita alla mano destra con l'interessamento di un tendine. Infatti, pur avendo storicamente portato a termine la prima parte della tappa, per prudenza la commissione medica gli ha impedito di proseguire.

Auto
Per le auto un terzetto Peugeot si aggiudica la terza tappa. Vince la sua prima tappa dopo le difficolta di ieri, Stephane Peterhansel, seconda poszione per Carlos Sainz a 1’54’’, terzo invece il vincitore della tappa di ieri Sebastien Loeb a 3’08 dalla vetta. La Mini John Cooper Works Rally del filandese Mikko Hirvonen si piazza invece quarto più distaziata il tre volte campione della Dakar nella categoria bike Cyril Despres a bordo della Paugeot 3008 Dakar. La classifica generale vede in testa Sebastien Loeb distanziato dai soli 42 secondi da Carlos Sainz e terzo Stephane Peterhansel a 4:12’’ dal leader, tutti a bordo di una Paugeot 3008 DKR.

Quads
Per i Quads vince l’argentino Gaston Gonzalez su Yamaha YFM 700, seguito dal cileno Ignacio Casale a oltre 4 min, terzo il ceco Josef Machacek, entrambi su quadriciclo Raptor Yamaha. La classifica assoluta vede in testa Ignacio Casale, seguito dal vincitore della tappa odierna Gaston Gonzalez a 4:37’’, più in dietro di oltre 18 minuti dal leader, il vincitore della seconda tappa, l’argentino Pablo Copetti che ha perso parecchio terreno in questa tappa giungendo 14°.

Trucks
Per i camion si è imposto il driver russo Eduard Nikolaev su Kamaz 4326 con il tempo 2h45m51s, dietro di lui un terzetto ceco capeggiato da Martin Kolomy su Tatra Phoenix, terza posizione invece per l’Argentino Federico Villagra denominato il Coyote, su Iveco 4x4 Powerstar. In classifica generale, le posizioni restano invariate rispetto alla tappa odierna, il nuovo leader e Eduard Nikolaev.

UTV
Nella categoria Off-Road SSV / UTV ha vinto la tappa l’equipaggio brasiliano Torres Leonardo / Roldan Lourival su Polaris RZR 1000 XP dopo oltre 7 ore e 20 minuti di gara. Seconda posizione per il leader della classifica assoluta, il cinese Ruijinmao Li su Polaris RZR.

La 4^ tappa che partirà a breve collegherà San Salvadore de Jujuy a Tupiza in territorio Boliviano. Altro percorso durissimo per gli equipaggi con 416 km di Speciale per tutte le categorie in gara. Ne vedremo ancora delle belle…
Fotogallery
Dakar 2017: il biker spagnolo Joan Barreda Bort in azione vince la 3^ tappa
Dakar 2017 - 3^ tappa il driver cinese Ruijin Mao Li su Polaris RZR leader classifica assoluta categoria SSV / UTV
Dakar 2017 - 3^ prova equipaggio italiano Scandola Graziano e Fossa Giammarco in azione su Ford Raptor SVT T2
Dakar 2017 - 3^ tappa quinto il bikers portoghese Paulo Goncalves su Honda CRF450 Rally

News Correlate
Dakar 2017: Toby Price impone il suo ritmo vincendo la 2^ tappa per le moto »

Automania Answares
Dakar 2017: Toby Price impone il suo ritmo vincendo la 2^ tappa per le moto
Sebastien Loeb su Peugeot 3008 Dakar vince nelle auto, Pablo Coppetti trionfa nei Quads
News Auto motori
Dakar 2017: partita l’odissea » Dakar 2017: partita l’odissea
La prima vittoria và alle bike con De Soultrait su Yamaha, per le auto trionfa il Principe del Qatar Nasser su Toyota
News Auto motori
Tutto pronto per la Dakar 2017. Diamo i numeri… » Tutto pronto per la Dakar 2017. Diamo i numeri…
Prenderà il via domani il Rally Raid ed attraverserà Paraguay, Bolivia e Argentina. Si preannuncia come la gara più dura di sempre in Sud America
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency