Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Skoda Enyaq: a grandi passi verso il futuro


22/07/2020

di Grazia Dragone

Il nuovo Suv elettrico garantisce fino a 500 km di autonomia

Skoda Enyaq: a grandi passi verso il futuro
La gamma Skoda introduce il primo modello di serie sviluppato sulla piattaforma modulare MEB. Si tratta della Enyaq iV, che rappresenta un passo importante nella strategia di elettrificazione costruttore.

Il veicolo combina caratteristiche quali l’abitabilità eccellente, un design emozionale e una guida piacevole, ma soprattutto sostenibile. Il nome combina insieme la lettera E dell’elettromobilità con la lettera Q, lettera finale che caratterizza i nomi dei SUV del brand. Inoltre, globalmente il nome Enyaq deriva dal termine irlandese enya, che significa fonte di vita.

Enyaq iV è completamente inedito e adotta il tipico family feeling del marchio. L’abitabilità e la capacità di carico sono sempre autentici riferimenti per il segmento.
Non mancano le attese soluzioni Simply Clever insieme a dotazioni tecnologiche di ultima generazione. Lungo 4.648 mm, largo 1.877 mm e alto 1.618 mm con un passo pari a 2.765 mm, Skoda Enyaq ha una capacità minima di carico di 585 litri, con una soglia particolarmente bassa per un SUV, permettendo di caricare e scaricare facilmente bagagli voluminosi.

Atteso sulle strade a partire dall’inizio del 2021, la vettura prevede al lancio un’edizione speciale con dotazioni specifiche, denominata Founder´s Edition, la cui produzione sarà limitata a 1.895 unità per celebrare l’anno di fondazione di Skoda, 125 anni fa.

Skoda Enyaq iV sarà disponibile in 5 varianti di potenza e tre formati di batteria. Le versioni più potenti saranno dotate di un secondo motore elettrico per una trazione integrale con migliore distribuzione di potenza e coppia.
Enyaq iV 50 è la versione di accesso e prevede una batteria agli ioni di litio da 55 kWh e potenza di 109 kW, con autonomia fino a 340 km.

L’autonomia sale a 390 km per la Enyaq iV 60, con potenza di 132 kW e batteria da 62 kWh.
Enyaq iV 80 ha una potenza di 150 kW e un’autonomia fino a 500 km grazie alla batteria da 82 kWh. La stessa batteria equipaggia le varianti a trazione integrale, la 80X e la vRS, che avranno potenze massime rispettivamente di 195 kW e 225 kW.

La più potente sarà in grado di passare da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e di raggiungere la velocità massima, limitata elettronicamente, di 180 km/h. L’autonomia delle versioni a trazione integrale arriverà a circa 460 km.

Tre le modalità di ricarica. Oltre alla normale rete elettrica a 230 V con corrente alternata di 2,3 kW, il veicolo può essere ricaricato a casa con una wallbox da 11 kW in un intervallo di tempo compreso tra le 6 e le 8 ore in base alla capacità della batteria. La terza possibilità è rappresentata dalle stazioni di ricarica rapida in corrente continua fino a 125 kW, che permettono di passare dal 10% all’80% di carica in circa 40 minuti.

La presentazione ufficiale del modello è programmata per il 1 settembre a Praga, durante le celebrazioni del 125 ° anniversario dell'azienda.

News Correlate
Skoda: versione Full Optional per i Suv della gamma » Skoda: versione Full Optional per i Suv della gamma
Skoda Karoq e Kodiaq saranno declinati nella configurazione S-TECH
Skoda Karoq: a Francoforte arriva il suv programmabile » Skoda Karoq: a Francoforte arriva il suv programmabile
Il nuovo veicolo della gamma adotta un digital cockpit di ultima generazione
Skoda Karoq: prime anticipazioni » Skoda Karoq: prime anticipazioni
La gamma si arricchisce di un nuovo suv dinamico e tecnologico

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency