News Auto e Motori

Hyundai - Auto Hyundai 45 Concept

Hyundai 45 Concept prototipo
Hyundai 45 Concept
1   2   3   4  

Noleggio AutoNoleggio Auto
auto    » Aggiungi un commento     » Segnala ad un Amico cars

Hyundai 45 Concept


Hyundai Hyundai 45 Concept anticipa l’evoluzione del brand in fatto di design ma anche di tecnologie, puntando su funzionalità autonome e smart. La vettura reinterpreta le linee della Hyundai Pony Coupe Concept, modello di ben 45 anni fa e propone un’esperienza inedita da vivere a bordo. Il carattere di Hyundai 45 è definito dal monoscocca, ma anche dal design aerodinamico e leggero dei velivoli degli anni Venti.

Il nome del prototipo si ispira agli angoli a 45° che ne caratterizzano la parte frontale e la parte posteriore, creando una sagoma a diamante. La concept car ingloba l’evoluzione del linguaggio di design Sensuous Sportiness, dove Sensuous evoca i valori legati alle emozioni, mentre Sportiness si riferisce all’intenzione di rendere concreti questi valori.
Esteticamente, risulta reinterpretata la griglia frontale a reticolo della Pony Coupe Concept. L’architettura delle luci Hyundai consente una rapida identificazione i anche a distanza.

Il profilo da fastback trasmette stabilità e dinamismo, caratteristiche che vengono esaltate dalla larghezza significativa e da impostazione proiettata in avanti. Hyundai 45 offre tecnologie che potrebbero essere impiegate anche su altri modelli futuri, nello specifico, ad esempio, troviamo il Camera Monitoring System (CMS) nascosto che lascia spazio alle applicazioni a guida autonoma.

Al posto dei tradizionali specchietti retrovisori, il sistema utilizza telecamere laterali con un modulo rotante incorporato. Con la nuova era della mobilità rivolta alla guida autonoma, cambia la destinazione d’uso degli spazi interni, trasformabili in base alle necessità e allo stile di vita dei passeggeri.

A bordo troviamo sedute posteriori lounge chair e sedili anteriori che possono ruotare all’indietro. Inoltre, i passeggeri seduti sui sedili anteriori possono interagire con il sistema di infotainment attraverso un’interfaccia projection-beam, che sostituisce il singolo touchscreen centrale con una serie di display e funzioni integrate direttamente nel cruscotto.

di Grazia Dragone

Leggi Commenti
»Aggiungi un commento
Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency