Auto Motori  Home    Formula 1     Eicma 2021     Museo Ferrari    MIMO 2021      Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Porsche al Salone di Ginevra, immagini live


10/03/2014

di Grazia Dragone

Vetture racing e modelli di serie dal grande appeal caratterizzano lo stand Porsche nella kermesse elvetica

Porsche al Salone di Ginevra, immagini live
[ Ginevra ] - Le vetture racing sonole protagoniste assolute dello stand di Porsche al Salone di Ginevra, passerella internazionale dedicata alle novità dell’automotive.
La guest star di Porsche dell’edizione 2014 è indubbiamente la nuova 919 Hybrid, modello destinato al mondo dell’endurance (WEC, nel quale rientra la prestigiosa e leggendaria 24 ore di Le Mans.
A tenerle compagnia un’altra vettura tutta dedicata alle competizione sportive. Stiamo parlando della Porsche 911 RSR. Per quanto riguarda, invece, i modelli di serie la gamma è degnamente rappresentata dalla Macan S Diesel e 911 Targa.

La Porsche 919 Hybrid rappresenta la vettura da corsa più complessa elaborata da Porsche. Essa si avvale del know-how acquisito con la versione 918 Spyder e i modelli di serie con motore ibrido della Panamera e Cayenne. La vettura punta ad assicurare prestazioni elevate con consumi limitati. La trazione si basa su un motore a benzina a quattro cilindri compatto e leggero.

A seconda delle condizioni, il conducente può scegliere modalità di trazione automatizzate che influiscono anche sulla dinamica di guida. Come nella Formula 1, lo chassis della nuova Porsche 919 Hybrid è costituito da una monoscocca in fibra di carbonio, che unisce il peso minimo a una rigidità alla torsione e sicurezza ancora maggiori.

In base al regolamento, la Porsche 919 Hybrid non deve superare una lunghezza di 4.650 millimetri e un'altezza di 1.050 mm, mentre la larghezza deve essere compresa tra 1.800 e 1.900 mm. Nelle ore notturne, i fanali LED a quattro punti garantiscono una visibilità ottimali.

In contemporanea con il progetto LMP1, Porsche si presenta anche nelle classi GTE di Le Mans e del campionato World Endurance Championship (WEC) imponendosi come scuderia GT con due 911 RSR da 470 CV di potenza. La Porsche 911 RSR a trazione posteriore si basa sulla 911 Carrera, tipo 991.
Essa è caratterizzata dalla struttura leggera intelligente e da un'aerodinamica raffinata. Un nuovo asse anteriore con braccio oscillante a triangolo sostituisce l'asse ammortizzatore tipo McPherson.

Anche il cambio da corsa leggero è innovativo. Il motore boxer a sei cilindri da quattro litri da 470 CV è stato ripreso dal modello precedente e ottimizzato. Particolare importanza riveste la fibra di carbonio. I parafanghi anteriore e posteriore, il cofano anteriore e posteriore, le portiere, la sottoscocca, i rivestimenti dei passaruota, l'alettone, il cruscotto e la console centrale sono tutti realizzati con questo materiale leggero e stabile. Le luci statiche in curva in posizione ribassata nella parte frontale migliorano la visuale in curva, aumentando la sicurezza nelle corse notturne.

Dopo aver sfilato sulla Passerella internazionale di Detroit, la Porsche 911 Targa giunge a Ginevra. L’elemento più tipico di questa sportiva è il rollbar fisso al posto dei montanti centrali, la cui configurazione attinge al modello originale del 1965.

A differenza delle Targa storiche, la nuova versione presenta un tetto apribile e chiudibile tramite pulsante. Il sistema interamente automatico ripiega e fa scomparire il pannello del tetto nel pozzetto dietro i sedili posteriori . Porsche presenta la nuova generazione Targa solo nella combinazione a trazione integrale.

La 911 Targa 4 eroga una potenza di 350 CV (257 kW) con un motore boxer da 3,4 litri. Abbinata al cambio a doppia frizione Doppelkuppung (PDK) e al pacchetto Sport Chrono, la sportiva accelera in 4,8 secondi da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità di 282 km/h.
La versione top di gamma è la 911 Targa 4S con potenza di 400 CV (294 kW) e 3,8 litri di cilindrata. La sua velocità massima è di 296 km/h e con il cambio a doppia frizione Doppelkupplung (PDK) e pacchetto Sport Chrono è capace di accelerare in 4,4 secondi.

Porsche Macan S Diesel è la prima auto sportiva fra i SUV compatti. Questa versione combina estrema agilità e massima precisione dello sterzo. A ciò si aggiunge un design caratterizzato da elementi tipici delle auto sportive Porsche.
L'offerta delle motorizzazioni include sia la Macan Turbo con motore V6 da 3,6 litri dalla potenza di 400 CV (294 kW) sia la Macan Scon doppio motore turbocompresso a sei cilindri da 3,0 litri e 340 CV (250 kW).

Il sistema di scarico della Macan S Diesel dispone, oltre che di un catalizzatore a ossidazione e di un filtro antiparticolato per il diesel, di un convertitore SCR integrato. Tutte le Macan offrono di serie il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK. Nel PDK è integrata la funzione automatica start/stop e il veleggio: se il conducente toglie il piede dal gas, il PDK stacca automaticamente la marcia inserita e il veicolo procede in folle.

La Macan S Diesel è dotata di serie di un tasto Sport. Con il pacchetto opzionale Sport Chrono è possibile aumentare ulteriormente le prestazioni. La dotazione di serie della Macan S Diesel è ricchissima e comprende il volante sportivo multifunzione con paddle, ruote grandi, un potente sistema audio e un portellone posteriore azionato elettricamente.
Fotogallery
La guest star di Porsche dell’edizione 2014 è indubbiamente la nuova 919 Hybrid, modello destinato al mondo dell’endurance (WEC, nel quale rientra la prestigiosa e leggendaria 24 ore di Le Mans. La Porsche 911 RSR a trazione posteriore si basa sulla 911 Carrera, tipo 991. Dopo aver sfilato sulla Passerella internazionale di Detroit, la Porsche 911 Targa giunge a Ginevra. La 911 Targa 4 eroga una potenza di 350 CV (257 kW) con un motore boxer da 3,4 litri.

News Correlate
Porsche Mission E Cross Turismo: la concept del futuro » Porsche Mission E Cross Turismo: la concept del futuro
Trazione elettrica e impostazione sportiva per la vision car di Porsche
Porsche Cayman GT4: la Cayman dei sogni » Porsche Cayman GT4: la Cayman dei sogni
Porsche ha presentato a Ginevra una versione della coupé Cayman decisamente speciale e assolutamente dedicata al piacere di guida puro
Porsche Cayman GT4 in anteprima al Salone di Ginevra » Porsche Cayman GT4 in anteprima al Salone di Ginevra
Per la prima volta la Cayman è stata declinata in una versione più grintosa e si avvale di componenti della 911 GT3
Anteprima mondiale per la Porsche 911 GT3 » Anteprima mondiale per la Porsche 911 GT3
Nel 50esimo anno dalla sua nascita, la Porsche 911 presenta la nuova GT3, forse la Porsche più divertente di sempre

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency