Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Nissan Juke R 2.0, crossover dal Dna sportivo


25/06/2015

di Grazia Dragone

Sviluppato a partire dalla Juke lanciata nel 2014, il veicolo eroga fino a 600 CV

Nissan Juke R 2.0, crossover dal Dna sportivo Ancora più potente e stilisticamente più aggressivo, Nissan Juke R 2.0 si prepara al debutto mondiale al Festival of Speed di Goodwood, presso lo stand Nissan, ma anche in pista, guidata dal vincitore della Nissan GT Academy e pilota della 24Ore di Le Mans, Jann Mardenborough.
Sviluppato a partire dalla Juke lanciata nel 2014 e rinnovata con nuove caratteristiche di design , ma non solo, JukeR 2.0 eroga fino a 600 CV.

Queste le parole di Gareth Dunsmore, Direttore Generale Marketing e Comunicazione di Nissan Europa: “Juke R è diventato un’icona, la supercar crossover. Con il lancio dell’ultimo modello di Juke lo scorso anno, è stato naturale pensare ad un’evoluzione dell’originario Juke R, dotandolo di ancora più potenza e stile dirompente.
Juke R 2.0 è un emblema di valori Nissan, una vera innovazione che fonde le linee crossover (inventate dal marchio nel 2007 con il lancio di Qashqai) con l’emozione e il sound del motore della Supercar GTR”

In dettaglio, il veicolo si distingue per la nuova forma dei gruppi ottici, con luci e lampadine al LED. Il paraurti anteriore è stato rivisitato completamente sia nel design che a livello funzionale. La grandezza delle prese d’aria nel paraurti anteriore è raddoppiata per consentire un raffreddamento ottimale del motore. Come quello anteriore, il paraurti posteriore è realizzato interamente in fibra di carbonio, e incorpora un diffusore in carbonio a vista. Gli alettoni posteriori sono costituiti da un unico pezzo in fibra di carbonio con una finitura in carbonio a vista.

Spiccano inoltre, i parafanghi anteriori in acciaio, i passaruota anteriori e posteriori realizzati in pezzi di carbonio amalgamati con il paraurti e i disegni del battitacco. Il cofano integra i condotti di raffreddamento del motore in carbonio. Questi sono stati riposizionati, rispetto alla precedente Juke R, per migliorare il raffreddamento del motore e del turbo.

A bordo l’ambiente è total black, improntato ad un look moderno e sportivo. Interessante, infine, il programma di personalizzazione che prevede un’ampia scelta di colori diversi per i particolari esterni ed interni.
Fotogallery
Ancora più potente e stilisticamente più aggressivo, Nissan Juke R 2.0 si prepara al debutto mondiale al Festival of Speed di Goodwood, presso lo stand Nissan, ma anche in pista. Sviluppato a partire dalla Juke lanciata nel 2014 e rinnovata con nuove caratteristiche di design , ma non solo, JukeR 2.0 eroga fino a 600 CV. In dettaglio, il veicolo si distingue per la nuova forma dei gruppi ottici, con luci e lampadine al LED. Il paraurti anteriore è stato rivisitato completamente sia nel design che a livello funzionale. Spiccano inoltre, i parafanghi anteriori in acciaio, i passaruota anteriori e posteriori realizzati in pezzi di carbonio amalgamati con il paraurti e i disegni del battitacco. Il cofano integra i condotti di raffreddamento del motore in carbonio.

News Correlate
Nissan Juke-R, presto la produzione in serie » Nissan Juke-R, presto la produzione in serie
Protagonista del filmato Desert Nemesis, la concept nipponica si prepara conquistare il mercato delle sportiv estreme
Nissan Juke R, Godzilla travestito da coniglietto » Nissan Juke R, Godzilla travestito da coniglietto
Juke-R: prendi il cuore e i muscoli di una Nissan GT-R e strizzali dentro un crossover da città

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]