Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Polestar 1: primi passi per un nuovo marchio


di

Polestar si propone come brand indipendente per auto elettriche

Polestar 1: primi passi per un nuovo marchio
Polestar, il marchio ad alte prestazioni di Volvo intraprende la strada dell’autonomia e si propone come marchio indipendente per auto elettriche, puntando alla realizzazione dei suoi primi tre modelli, di una fabbrica in Cina e un processo di commercializzazione delleauto orientato al cliente. Il punto di partenza è rappresentato dalla Polestar 1, vettura dalla potenza di 600 CV, la cui produzione è prevista per la metà del 2019.

Thomas Ingenlath, Chief Executive Officer di Polestar ha così dichiarato: “Polestar 1 è la prima auto a portare il marchio Polestar sul cofano. Una bellissima GT con uno straordinario contenuto di tecnologia, un grande inizio per il nostro nuovo marchio Polestar. Tutte le future auto che Polestar realizzerà avranno motorizzazioni completamente elettriche, in linea con la nostra visione, che è quella di essere il brand indipendente per auto elettriche ad alte prestazioni.”

Polestar 1 è, in dettaglio, una Grand Tourer Coupé due porte, 2 posti più 2, spinta da un propulsore Electric Performance Hybrid. E’ un’auto elettrica supportata da un motore a combustione interna che assicura un’autonomia di 150 km in modalità elettrica, la più estesa autonomia rispetto a qualsiasi altro modello ibrido oggi presente sul mercato.

Per rendere ancora più efficaci le sue caratteristiche dinamiche, Polestar 1 trae beneficio da nuove tecnologie mirate a renderla una vera auto tutta da guidare. Polestar 1 è la prima ad essere equipaggiata con la sofisticata tecnologia applicata al telaio resa possibile dalle nuove sospensioni elettroniche a controllo continuo della Öhlins – Continuously ControlledElectronic Suspension (CESi). Il telaio in fibra di carbonio riduce il peso e aumenta la rigidità torsionale del 45%, contribuendo ad abbassare il baricentro dell’auto.

In aggiunta, Polestar 1 utilizza un doppio motore elettrico sull’asse posteriore che permette una distribuzione ottimale della coppia motrice a ciascuna ruota.

Polestar 1 verrà prodotta nel Centro di Produzione specifico di Polestar in via di realizzazione a Chengdu, in Cina. Un impianto all’avanguardia tecnologica che verrà completato per la metà del 2018.
Tutte le future Polestar avranno motorizzazioni elettriche. Polestar 2 inizierà a essere prodotta sempre nel 2019 e sarà la prima batteryelectric vehicle (BEV) di Volvo Car Group. Sarà una BEV midsize ed entrerà in competizione con Tesla Model 3.

News Correlate
Volvo S60 e V60 Polestar: prezzi e caratteristiche » Volvo S60 e V60 Polestar: prezzi e caratteristiche
Maneggevoli e sportive, le due vetture adottano soluzioni derivate dal Campionato Mondiale Turismo
News Auto motori
Volvo e Polestar, un binomio vincente » Volvo e Polestar, un binomio vincente
Attese nel 2014 due nuove versioni sportive realizzate sulla base dei modelli S60 e V60
News Auto motori
Volvo S60 Polestar: edizione limitata per l´Australia » Volvo S60 Polestar: edizione limitata per l´Australia
La berlina di Volvo si fa sportiva: sarà testata sul mercato australiano, se avrà successo verrà esportata all´estero
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency