Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

BMW punta su nuove tecnologie


di

La casa automobilistica tedesca impegnata su mobilità elettrica, digitalizzazione, guida autonoma e servizi

BMW punta su nuove tecnologie
[ Monaco di Baviera, Germania ] - L'industria automobilistica mondiale sta cambiando. Le nuove tecnologie digitali impongono infatti nuovi criteri e nuove modalità di fabbricazione. Quindi ogni marchio deve organizzarsi per dare la migliore risposta possibile a queste nuove sfide.
Bmw ha deciso di affrontare con decisione alcune importanti novità come la mobilità elettrica, la digitalizzazione, la guida autonoma ed i servizi.

Per quanto riguarda la guida autonoma, la Casa tedesca ha recentemente inaugurato il nuovo Campus per la guida autonoma a Unterschleißheim nei pressi di Monaco di Baviera. Il campus, si sviluppa su una superficie di 23.000 metri quadrati di uffici in grado di ospitare 1.800 dipendenti provenienti da aree di competenza differenti.
Ci saranno specialisti IT, sviluppatori di software nelle aree di intelligenza artificiale, machine learning e data analisys.
Un new working environment costituito da una struttura open space con un uso flessibile degli spazi in grado di integrare diverse metodologie di lavoro e supportare la creatività, flessibilità, efficienza ed autonomia degli sviluppatori.

Sulla connettività, sono anni che Bmw ha attivato una serie di importanti servizi. Nel 2018 sono partire alcune novità come il nuovo sistema operativo di bordo della Bmw Operating System 7.0, la possibilità di avere il software dell’auto costantemente aggiornato grazie al Remote Software Update e la Bmw Digital Key, per aprire e avviare l’auto e anche condividere la chiave con 5 persone diverse, il tutto semplicemente e in tutta sicurezza attraverso il proprio smartphone.

Anche sul fronte elettrico sono anni che Bmw si impegna con ottimi risultati, sin dal 2011 quando venne creato il marchio Bmw i che identifica i modelli elettrici.
L’ultimo modello prodotto, nel 2018, è stato il i8 Roadster. Nel 2019 sarà la volta di una mini completamente elettrica, nel 2020 della Bmw iX3 e nel 2021 dalla nuova ammiraglia del marchio, la Bmw iNext, che unirà la mobilità elettrica alla guida autonoma.
Intanto il Gruppo, dopo un investimento di 200 milioni di euro, inaugurerà nei primi mesi del 2019 il Battery Cell Competence Centre che ha l’obiettivo migliorare la conoscenza tecnologica nello sviluppo e produzione di batterie ad uso automobilistico.

News Correlate
Ces 2018: a Las Vegas Kia pensa al rilancio » Ces 2018: a Las Vegas Kia pensa al rilancio
Niro Ev Concept prepara la via alla produzione di nuovi modelli ibridi ed elettrici
News Auto motori
Chrysler Portal Concept al CES 17 » Chrysler Portal Concept al CES 17
E’ stata presentata al CES di Las Vegas la prima vettura a guida autonoma del gruppo italo americano FCA
News Auto motori
Automobile grande protagonista al Ces » Automobile grande protagonista al Ces
Al Consumer Electronic Show di Las Vegas, che si è tenuto a Las Vegas, il settore automobilistico ha avuto un ruolo molto importante
News Auto motori
CES Las Vegas: la tecnologia Bosch al servizio della mobilità » CES Las Vegas: la tecnologia Bosch al servizio della mobilità
Il brand leader nel campo delle tecnologie presenta il nuovo touchscreen aptico
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency