Formuala 1   Home     Formula 1    News     Museo Ferrari Maranello     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter  | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it
Calendario circuiti Formula 1 - 2022

GP Bahrain
BAH
GP ASU
ASU
GP Australia
AUS
GP Emilia Romagna Imola
ITA
GP USA
USA
GP Spagna
ESP
GP Monaco
MON
GP Europa
EUR
GP Canada
CAN
GP Gran Bretagna
GBR
GP Austria
AUS
GP Francia
FRA
GP Ungheria
HUN
GP Belgio
BEL
GP Olanda
OLA
GP Italia Monza
ITA
GP Singapore
SIN
GP Giappone
JAP
GP USA
USA
GP Messico
MEX
GP Brasile
BRA
GP EAU
EAU

Circuiti F1 - F1 Hungaroring - Gran Premio di Ungheria

Il Circuito di Hungaroring è entrato a far parte del calendario di Formula 1 nel 1986. Costruito nelle vicinanze di Budapest, il tracciato offre la caratteristica di non offrire molte occasioni per effettuare i sorpassi. Quindi è molto importante avere una buona strategia di gara o partire nelle prime file.

La pista ungherese fu fatta realizzare da Bernie Ecclestone, deciso a portare il circus anche nell’Est Europa. Ma le particolari caratteristiche del tracciato non hanno mai destato particolari entusiasmi da parte dei piloti.

F1 Hungaroring I 4.381 km, da percorrere 70 volte per un totale di 306,663 km e sedici curve, presentano una conformazione tortuosa e lenta, che spesso genera trenini di vetture che trovano difficile superare quelle più lente. L’unico punto in cui è possibile effettuare sorpassi è posto al termine del rettilineo dei box, allungato recentemente di qualche metro. Ma ulteriori insidie sono rappresentate anche dalla presenza dell’asfalto irregolare, posto su un terreno polveroso, usato solo in occasione del gran premio. Le vetture trovano un tracciato molto sporco e difficile da utilizzare al di fuori delle traiettorie. Un altro handicap è costituito anche dalle condizioni climatiche. Il caldo estivo determina un forte deterioramento dei pneumatici.
News Formula 1 e Rally
A Monza trionfo incontrastato di Max Verstappen dopo una super rimonta » A Monza trionfo incontrastato di Max Verstappen dopo una super rimonta
Charles Leclerc arriva secondo credendoci, terzo posto per George Russel
Nel Gran Premio d´Olanda dominio di Max Verstappen » Nel Gran Premio d´Olanda dominio di Max Verstappen
Seconda la Mercedes di George Russel seguito da Charles Leclerc
In Belgio trionfo di Max Verstappen con una super rimonta » In Belgio trionfo di Max Verstappen con una super rimonta
Seconda la Red Bull di Sergio Perez e terza la Ferrari di Carlos Sainz
Audi: dal 2026 in F1 » Audi: dal 2026 in F1
Il brand dei Quattro Anelli pronto ad una grande sfida

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]