Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Aston Martin DB9 my 2013, la granturismo di James Bond si rinnova


20/09/2012

di Gianluca Maxia

La casa inglese ha presentato il modello per il 2013 della sua sportiva granturismo, sia in versione coupé che cabrio, mostrando evidenti rinnovamenti negli aspetti tecnici e stilistici

Aston Martin DB9 my 2013, la granturismo di James Bond si rinnova Fin dal suo esordio l’Aston Martin DB9 si è imposta nel panorama mondiale delle coupé granturismo con la forza di una vera protagonista. La sua linea, il suo motore rigorosamente a 12 cilindri a V, e gli interni lussuosi, e classicamente sportivi nel più puro stile inglese, le hanno donato sempre un alone di esclusività che pochissime auto hanno mai potuto vantare. Quando poi la DBS è divenuta la nuova compagna a motore del più famoso agente segreto del mondo, a tutti è sembrata la scelta più opportuna che James Bond potesse fare.

Esteticamente la Aston Martin DB9 my 2013 ha un frontale caratterizzato da fari bi xenon racchiusi in una nuova forma, decisamente sportiva, ma mai appariscente. Le luci diurne sfruttano la tecnologia a LED, che abbinate ai potenti fari dalla tonalità azzurra, garantiscono quell’aspetto freddo e determinato che i clienti richiedono alle super sportive moderne. La famosa calandra Aston Martin è sempre li al suo posto, a sottolineare come certi stilemi caratteristici si possono, e in questo caso si devono, riproporre nei modelli nuovi, in modo tale che la linea aggiornata mostri la modernità della vettura ma in una sola occhiata si capisca che è una Aston Martin. La fiancata non è stata stravolta, quindi troviamo una linea di cintura alta e finestrini arrotondati, ma il tutto ha una nuova tensione che si percepisce scorrendo la vettura con gli occhi dal muso verso la coda; è un cambiamento lieve ma ben visibile se osserviamo il modello precedente al fianco del my 2013. L’aspetto aerodinamico è stato oggetto di studi approfonditi che hanno portato un nuovo alettone con rifinitura in carbonio nel paraurti anteriore, e un estrattore dell’aria in quello posteriore, necessario ad aumentare la stabilità della vettura alle alte velocità.

Il cuore pulsante della DB9 MY 2013 è la versione più aggiornata del noto V12 da 6.0 litri in grado di erogare in questo caso 517 CV a 6.500 giri/min e di scaricare al suolo 620 Nm di coppia massima a 5.500 giri/min. Secondo il costruttore questo propulsore è in grado di regalare uno scatto da 0 a 100 Km/h in 4,6 sec e di portare l’ago del tachimetro fino a 295 Km/h. La Casa ha comunicato ufficialmente che la rinnovata DB9 verrà equipaggiata di serie esclusivamente con il sofisticato sistema di trasmissione Touchtronic 2 a sei rapporti, oltre che con un impianto frenante ad alte prestazioni dotato di dischi freno carbo-ceramici. Anche le sospensioni sono state oggetto di modifiche. Ora sono regolabili e intelligenti, capaci quindi di regolare la durezza dell’assetto con il comportamento del pilota e le condizioni dell’asfalto. Grazie ai nuovi freni in carbonio e ai cerchioni da 20 pollici, fusi con nuove leghe leggere, i tecnici dell’Aston Martin hanno ridotto il peso di questi componenti migliorando il comportamento della vettura nell’impostazione della curva e durante la sua percorrenza.

Gli interni sono stati ritoccati in alcuni particolari ma non ci sono grossi cambiamenti. Il navigatore ha guadagnato in grandezza dello schermo, e le tonalità di pellami con i quali sarà possibile rivestire e personalizzare gli interni sono aumentate. Il costruttore ha dichiarato che l’Aston Martin DB9 MY 2013 è già ordinabile presso tutte le concessionarie ufficiali del globo, mentre le prime consegne dovrebbero iniziare a partire dal mese di ottobre. Il prezzo di listino fissato per il mercato tedesco si attesta a 174.994 euro, mentre al momento non si conoscono i dettagli riservati al mercato italiano.
Fotogallery
Aston Martin DB9 Model Year 2013 test drive su strada Aston Martin DB9 modello 2013 con top aperto Aston Martin DB9 la casa inglese ha presentato il modello per il 2013 della sua sportiva granturismo Aston Martin DB9 my 2013 gli interni lussuosi e sportivi in puro stile inglese
Aston Martin DB9 my 2013 supercar con spirito sportivo e lussuoso Aston Martin DB9 my 2013 con motore 12 cilindri a V Aston Martin DB9 my 2013 si è imposta nel panorama mondiale delle coupé granturismo con la forza di una vera protagonista Aston Martin DB9 my 2013 con nuovo alettone con rifinitura in carbonio

News Correlate
Museo Bond in Motion a Londra » Museo Bond in Motion a Londra
Questo è il nome della più grande collezione di veicoli originali dei film di James Bond, dalle Aston Martin ai sottomarini
Le Bond cars di Jaguar e Land Rover a Francoforte » Le Bond cars di Jaguar e Land Rover a Francoforte
Tra le novità del mercato auto spazio anche alla nuova pellicola di James Bond
Aston Martin e James Bond, una nuova versione per l´ultima pellicola di 007 » Aston Martin e James Bond, una nuova versione per l´ultima pellicola di 007
La coupè sportiva sarà utilizzata nella 24esima pellicola dedicata alla spia più famosa del cinema
James Bond e le sue auto » James Bond e le sue auto
Il 17 gennaio 2012 apre la mostra Bond in Motion, una straordinaria collezione delle automobili della spia più famosa del mondo; organizzata dal famoso National Motor Museum di Beaulieu

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]