Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Kia Niro Concept: piacerà agli europei?


14/09/2013

di Domenico Scalera

Al Salone di Francoforte esposto un nuovo crossover che si propone come alternativa al segmento B

Kia Niro Concept: piacerà agli europei?
[ Francoforte, Germania ] - Kia Motors ha presentato al Franocoforte Motor Show un nuovo concept dalle linee futuristiche persano per il mercato Europeo. Si tratta della Kia Niro Concept, dalla personalità forte e incisiva con linee accattivanti e allo stesso tempo aggressive. Nato dal progetto Kia Design Studio di Francoforte, il prototipo si propone come alternativa al segmento B, trattasi comunque di un crossover ibrido adatto ad affrontare qualsiasi percorso.

La Kia Niro Concept sembra progettata per affrontare sfide come la Dakar, ma in realtà è stata realizzata su una piattaforma originale che servirà per lo sviluppo dei futuri modelli Kia del segmento B. Le dimensioni sono di 4.185 mm di lunghezza con un passo di 2.590 mm, 1.558 mm di altezza e 1.850 mm di larghezza, che la fanno rientrare negli standard delle citycar.

La colorazione scelta per Nitro al Salone di Francoforte è “sunset”, che gli conferisce un tocco ancora più aggressivo e crea un forte contrasto con il tetto in acciaio inossidabile spazzolato che avvolge l'abitacolo. Il frontale, caratterizzato da dei gruppi ottici di forma cubica che integrano i proiettori, le luci diurne e l’illuminazione di curva, utilizza delle linee colore dell'alluminio anodizzato in giallo-lime per circondare la mascherina anteriore “tiger nose”, i ganci di ancoraggio anteriori e posteriori, gli sfoghi dell'aria sul cofano e altri piccoli particolari. Presente sul concept Kia Provo, esposto al Salone di Ginevra, anche lo scudo anteriore di Kia Niro che ha una disposizione assimmetrica delle aperture di raffreddamento.

Le portiere sono alquanto futuristiche e si ispirano al marchio della stella, si aprono ad ali di gabbiano verticalmente e le maniglie sono integrate nella parte inferiore della portiera. Gli specchietti laterali sono stati fissati sui vetri laterali e includono le telecamere per le riprese laterali e inferiori. Il portellone posteriore, presenta una particolarità, i gruppi ottici mobili che al momento dell’apertura ruotano per consentire sia l’illuminazione del bagagliaio sia per rendere visibile la vettura di notte o con scarsa visibilità. Il piano del vano del bagagliaio è realizzato in fibra di carbonio in grado di accogliere qualsiasi bagaglio o accessori di viaggio. Si fanno notare i pneumatici 225/40R20 montati su cerchi da 20” a 5 raggi con finitura tornita, robusti e adatti alla pioggia.

Sotto il cofano la Niro concept monta l’evoluzione dei motori 1.6 turbo della Gamma, in grado di erogare 160 CV, utilizza una trasmissione “dual-clutch” a sette marce collegate solo alle ruote anteriori, mentre quelle posteriori fanno parte dell sistema ibrido-elettrico in grado di recuperare l'energia in frenata e di restituire fino a 45 CV di potenza.

Per quanto riguarda gli interni il cruscotto utilizza la strumentazione digitale “super-vision”, che può essere configurata a secondo delle esigenze del pilota, mentre altre informazioni posso essere visualizzate tramite il display presente al centro della plancia grazie al sistema di infotainement del computer di bordo. Il sistema inoltre consente di vedere in diretta e di registrare le immagini riprese dalle telecamere anteriori posteriori e laterali. La Kia Niro ripresenta la soluzione della panchetta anteriore profilata, già presente in Provo, ma con rivestimento trapuntato; gli schienali si posso ribaldare e permettono di accedere ai sedili posteriori sdoppiati e abbattibili con struttura 50/50. Il cruscotto, la plancia e la consolle centrale fano largo uso della pelle “Volcano Black”, che si abbina perfettamente alle modanature in alluminio anodizzato nei colori nero e “Lime light”.

Si tratta pur sempre di un prototipo, pertanto non si ha nessuna certezza sull’effettiva futura commercializzazione della vettura. Infatti, proprio il Salone di Francoforte offre alla Kia Motors l’occasione per valutare l’impatto della nuova proposta sul pubblico europeo anche per valutarne l’interesse.
Fotogallery
Kia Niro Concept le portiere si aprono ad ali di gabbiano verticalmente e le maniglie sono integrate nella parte inferiore della portiera Kia Niro Concept con gruppi ottici anteriori di forma cubica Kia Niro Concept interni del guidatore il cruscotto utilizza la strumentazione digitale super-vision Kia Niro Concept con rivestimento trapuntato. Gli schienali si posso ribaldare e permettono di accedere ai sedili posteriori sdoppiati e abbattibili con struttura 50/50
Kia Niro Concept sembra progettata per affrontare sfide come la Dakar Kia Niro Concept crossover ibrido adatto ad affrontare qualsiasi percorso Kia Niro Concept dalla personalità forte e incisiva con linee accattivanti e allo stesso tempo aggressive Anteprima mondiale per la Kia Niro Concept crossover ibrido al Salone di Francoforte 2013

News Correlate
Kia Niro Hybrid: tre versioni per il mercato » Kia Niro Hybrid: tre versioni per il mercato
La vettura offre allestimenti diversificati secondo le esigenze della clientela
Kia Niro Hybrid: tutti i dettagli » Kia Niro Hybrid: tutti i dettagli
Design distintivo e propulsione ibrida per il suv della gamma Kia
Kia Niro Concept, prime indiscrezioni » Kia Niro Concept, prime indiscrezioni
Al Salone di Francoforte Kia Motors svela uno studio di design dalle linee futuristiche e originali
Al Salone di Francoforte il debutto della nuova Kia Soul » Al Salone di Francoforte il debutto della nuova Kia Soul
Ispirata alla concept Kia Track’ster del 2012, la vettura appare più matura ed evoluta rispetto alla prima generazione

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency