Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

EICMA, intervento delle Fiamme Gialle


10/11/2013

di Irene Masoni

Ben 11 i modelli contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza; tra questi numerose versioni della Vespa Piaggio e de imitazioni della Honda PCX

EICMA, intervento delle Fiamme Gialle
[ Milano, Lombardia, Italia ] - Sono 11 gli scooter sequestrati dalla Guardia di Finanza all’EICMA 2013. Tra questi il modello più contraffatto è sicuramente quello della Vespa Piaggio. Oltre 7 espositori diversi avevano infatti portato alla Fiera di Milano dei modelli che, secondo quanto confermato anche dallo stesso intervento della GdF, costituivano un plagio del prodotto originale.

Piaggio ha trasmesso, a seguito del sequestro una nota in cui ha ribadito che: «La Guardia di Finanza ha proceduto al sequestro dopo aver rilevato che i prodotti violano il diritto di esclusiva del Gruppo Piaggio costituito dal cosiddetto ‘marchio tridimensionale’ registrato da Piaggio, che protegge la forma distintiva di Vespa»

Secondo i produttori il marchio tridimensionale rappresenta «un fondamentale elemento di difesa delle linee uniche e caratterizzanti di Vespa, ed è il più completo strumento di tutela dell’iconica forma di questo prodotto globale.Il Gruppo Piaggio ritiene che questa iniziativa della Guardia di Finanza rivesta grande rilevanza dal punto di vista della salvaguardia dei diritti di proprietà industriale».

Ma al sequestro della Gurdia di finanza non ha interessato solo il marchio pontederese. A richiedere l’intervento delle autorità pubbliche è stata anche Honda. Nel caso della casa nipponica le due imitazioni riguardavano lo scooter Honda PCX. Anche in questo caso, come per le contraffazioni della Vespa, l’azione delle Fiamme Gialle ha portato al sequestro dei mezzi.

News Correlate
Vespa: il tribunale ordina la distruzione delle copie » Vespa: il tribunale ordina la distruzione delle copie
I modelli contraffatti erano stati esposti nel 2011 al Salon de la Moto et du Scooter a Parigi. La casa produttrice dovrà ora distruggerli

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency