Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Aston Martin mette le ali


di

A Melbourne, il marchio di lusso britannico Aston Martin e team di Formula Uno Red Bull Racing, hanno annunciato una nuova partnership

Aston Martin mette le ali
[ Melbourne, Australia ] - L’Aston Martin ha capito che per mantenere realistico il confronto con Ferrari doveva accedere alle tecnologie che oggi vengono usate nella Formula Uno, ma la strada di iscrivere un proprio team, o anche solo di offrire un gruppo motore, era sicuramente una scelta troppo onerosa e passibile di un iniziale effetto negativo, dato il grande gap tecnologiche che fronteggia chi si affaccia adesso alla Formula Uno.

Trovare una partnership con un team prestigioso e vittorioso come Red Bull è stata sicuramente una grande soluzione. Anche Red Bull crede molto in questa avventura, tanto da impegnare nel progetto direttamente Adrian Newey, il guru del team. L’obiettivo di questa collaborazione è la produzione di una innovativa hypercar. AM-RB 001 sarà il nome in codice del progetto, e questa nuova vettura rappresenterà la miscela perfetta tra la tecnologia F1 e l’eleganza tipica delle linee Aston Martin.

Christian Horner, il Team Principal di Red Bull Racing, ha commentato la nuova partnership: “Questo è un progetto molto emozionante per tutti alla Red Bull Racing. Grazie a questa partnership l'iconico logo Aston Martin tornerà a calcare i Gran Premi per la prima volta dal 1960, e Red Bull Advanced Technologies, guidata da Adrian, potrà mettere a frutto il nostro DNA da Formula Uno, per introdurre qualcosa di straordinario nelle vetture stradali. E’ davvero un progetto incredibile, che realizza anche un sogno di Adrian: cioè per la progettazione di una vettura stradale. Siamo molto lieti di quella che sono certo sarà una partnership di successo”.

Il CEO di Aston Martin, Andy Palme ha chiuso la conferenza sottolineando che: “Questi sono tempi entusiasmanti per Aston Martin e questa nuova partnership arriva sulla scia del nostro lancio Aston Martin DB11 all'inizio di questo mese. Grazie a Red Bull possiamo affermare che il nostro marchio in realtà tornerà a correre di nuovo tra i big”. Sicuramente Aston Martin doveva fare questo tipo di salto in avanti e i clienti storici del marchio hanno subito dimostrato di essere già molto interessati a quello che verrà fuori da questo progetto, anche perché la nuova hypercar sarà un laboratorio sul quale testare le modifiche che riguarderanno tutte le future versioni di Aston Martin.
Fotogallery
Arton Martin AM-GT 12 hypercar in partnership con Red Bull
Arton Martin AM-RB 001 con collaborazione con Formula 1 Red Bull Racing
Aston Martin in partnership con F1 team Red Bull Racing

News Correlate
Accordo concluso tra Daimler e Aston Martin » Accordo concluso tra Daimler e Aston Martin
Le auto inglesi monteranno motori specificamente progettati dalla Mercedes
News Auto motori
Aston Martin CC100 Speedster Concept, il futuro che guarda al passato » Aston Martin CC100 Speedster Concept, il futuro che guarda al passato
Ispirata alla leggendaria DBR1, vincitrice della competizione 24 Ore di Le Mans del 1959, la concept celebra il centenario del brand d’Oltremanica
News Auto motori
I cento anni di Aston Martin » I cento anni di Aston Martin
Festeggiamenti in tutto il mondo per onorare i 100 anni del marchio. Primo appuntamento ieri a Dubai
News Auto motori
Aston Martin celebra il suo primo centenario » Aston Martin celebra il suo primo centenario
Il marchio globale del lusso festeggia la nascita del brand con un calendario ricco di eventi
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency