Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Italdesign: a Ginevra debutta Pop.up


di

Realizzato in collaborazione con Airbus, è un sistema di trasporto innovativo

Italdesign: a Ginevra debutta Pop.up
[ Ginevra ] - Il Salone di Ginevra, giunto all’87esima edizione, offre sempre una panoramica interessante sul futuro della mobilità e anche questa volta non tradisce le aspettative. A destare curiosità e attenzione ritroviamo, tra le numerose novità del più importante parterre del settore, la proposta di Italdesign e Airbus, che hanno realizzato Pop.Up, il primo sistema di trasporto modulare elettrico, nato per ridurre il traffico nelle affollate città del futuro.
Pop.Up è un sistema multi-modale, che sfrutta sia lo spazio terrestre, di superficie e sotterraneo, sia quello aereo. E’ un progetto non troppo avveniristico ma perfettamente utilizzabile. Il veicolo è strutturato su tre livelli. Una piattaforma digitale dotata di Intelligenza Artificiale, che in base alle informazioni ed interpretando le preferenze dell’utente, propone modalità d’uso.

La capsula per i passeggeri, progettata per essere integrata con moduli a propulsione elettrica, a guida autonoma, diversi e indipendenti può essere integrata con altri mezzi di trasporto pubblico (come treni o Hyperloop). L’interfaccia utente è completamente virtuale.Pop.Up combina la flessibilità di un’utilitaria a due posti con la libertà di un veicolo aereo con decollo e atterraggio verticale (VTOL). Inoltre, è semplice da usare: i passeggeri pianificano il proprio viaggio e prenotano il trasporto tramite l’app. Il sistema propone poi automaticamente la soluzione di trasporto migliore in base alle tempistiche, al traffico, ai costi, alle richieste di trasporto condiviso, etc.

La capsula è progettata per accogliere due passeggeri. Questo modulo monoscocca in fibra di carbonio è lungo 2,6 metri, alto 1,4 metri e largo 1,5 metri. La capsula si trasforma in una city car integrandosi con il modulo terrestre che dispone di un telaio in fibra di carbonio ed è alimentato a batteria.Per gli spostamenti nelle città trafficate, la capsula si disaccoppia dal modulo terrestre e vola grazie ad un modulo aereo di 5 per 4,4 metri. La propulsione è garantita da 4+4 rotori controrotanti. In questa configurazione Pop.Up diventa un veicolo aereo urbano a guida autonoma. Quando i passeggeri raggiungono la propria destinazione i moduli aerei e terrestri tornano, insieme allarelativa capsula, alle stazioni di parcheggio e ricarica.

“Aggiungere la terza dimensione a reti di trasporto fluide e multi-modali migliorerà senza dubbio il nostro modo di vivere migliorando il nostro modo di spostarci”, ha dichiarato Mathias Thomsen, Direttore Generale della divisione Urban Air Mobility di Airbus, durante la presentazione. Ed ancora :” Per progettare e realizzare soluzioni efficaci per spostamenti via aria e via terra serve una collaborazione tra il settore aerospaziale e quello automobilistico, oltre alla partecipazione degli enti statali per le infrastrutture e la normativa. Italdesign, con il suo importante portfolio di concetti innovativi, è un partner straordinario per Airbus in questo progetto di ricerca unico”.

Queste le parole dell’AD di Italdesign Jorg Astalosch: “Ormai le automobili fanno parte di un ecosistema molto più ampio: se vogliamo progettare il veicolo urbano del futuro l’auto tradizionale non può essere l’unica soluzione per le megalopoli, dobbiamo pensare anche a sistemi sostenibili e intelligenti, alle app, all’integrazione, ai sistemi di alimentazione, alla pianificazione urbana, agli aspetti sociali e ad altro ancora. Nei prossimi anni il trasporto via terra passerà a un livello superiore, che da condiviso, connesso e autonomo diventerà anche multimodale ed entrerà nella terza dimensione”.
Fotogallery
Italdesign e Airbus hanno realizzato Pop.Up, il primo sistema di trasporto modulare elettrico.
Il veicolo è strutturato su tre livelli.
La capsula è progettata per accogliere due passeggeri.
 Per gli spostamenti nelle città trafficate, la capsula si disaccoppia dal modulo terrestre e vola grazie ad un modulo aereo di 5 per 4,4 metri.


News Correlate
Italdesign Giugiaro GEA, il futuro della mobilità luxury a Ginevra » Italdesign Giugiaro GEA, il futuro della mobilità luxury a Ginevra
Innovativa e tecnologicamente avanzata, la vettura definisce il concetto di mobilità luxury del futuro
News Auto motori
Italdesign Giugiaro Clipper, anima ecologica e design sportivo » Italdesign Giugiaro Clipper, anima ecologica e design sportivo
Versatile, green e sportivo, il veicolo è stato sviluppato sulla piattaforma modulare MQB di Volkswagen
News Auto motori
Italdesign Giugiaro Parcour, il nuovo concetto di efficienza e versatilità » Italdesign Giugiaro Parcour, il nuovo concetto di efficienza e versatilità
Ispirata alla disciplina nata begli Anni Ottanta con Belle, in Francia, la vettura si adattano ad ogni situazione
News Auto motori
Italdesign Giugiaro, a Ginevra un brivido rosso » Italdesign Giugiaro, a Ginevra un brivido rosso
Nel salone elvetico, la concept della factory italiana stupisce per design e contenuti tecnologici
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency