Portale Auto e Motori
Notizie

Ferrari e Lamborghini: dinamismo ed esclusività a Ginevra


di

F8 Tributo e Evo Spyder attirano l’attenzione di visitatori e addetti del settore

Ferrari e Lamborghini: dinamismo ed esclusività a Ginevra
[ Ginevra ] -

Speciale Ginevra Motor Show 2019

Dal parterre di Ginevra spiccano per esclusività, performance e design distintivo due Supercar, esempi di ciò che può offrire il gusto e l’abilità made in Italy del settore. Partiamo dalla Ferrari F8 Tributo, una nuova berlinetta due posti a motore centrale-posteriore. E’ un’automobile con caratteristiche uniche che omaggia il motore V8 Ferrari più potente di sempre.

La Ferrari F8 Tributo eroga i 720 CV in maniera istantanea e rende l’esperienza unica grazie a un sound coinvolgente. La vettura sostituisce il modello Ferrari 488 GTB migliorandone i parametri: oltre al propulsore, in grado di erogare 50 CV in più, la nuova vettura è più leggera di 40 kg, beneficia di un incremento dell’efficienza aerodinamica (+10%) e della nuova versione del Side Slip Angle Control, ora in versione 6.1.

Disegnata dal Centro Stile Ferrari, la F8 Tributo offre nella vista anteriore l’S-Duct, soluzione intorno alla quale sono stati ridisegnati tutti gli elementi per evidenziare le principali funzioni aerodinamiche. Ad esempio, il faro anteriore a LED, dalle forme più contenute è sviluppato in orizzontale.
Il nuovo lunotto posteriore è stato ridisegnato per celebrare il motore V8. In Lexan, materiale ultraleggero, presenta un nuovo stile con 3 feritoie al centro. Gli interni conservano il tipico stile a cockpit, caratteristico delle berlinette 8 cilindri motore centrale-posteriore.

Per quanto riguarda invece la proposta di Lamborghini per il Salone di Ginevra, puntiamo l’attenzione sul modello Huracan Evo Spyder, estrema nella livrea, nel design, nel carattere. La sportiva adotta il potente motore V10 da 640 CV e linee aerodinamiche affusolate che ne esaltano il dinamismo su strada.
Grazie a Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata (LDVI), è possibile vivere prestazioni eccezionali attraverso differenti modalità di guida: Sport, Corsa, Strada, seguendo i desideri del conducente.

Il design è stato progettato allo scopo di eliminare il tetto senza rinunciare all'aerodinamica o alla rigidità torsionale dell’auto. Gli interni della nuova Lamborghini Huracan Evo Spyder rispecchiano il look evoluto della vettura. Il sistema Touchscreen da 8,4 pollici nel tunnel centrale permette di controllare le funzioni dell’auto e di intrattenimento con il tocco delle dita.
Fotogallery
La F8 Tributo eroga i 720 CV in maniera istantanea e rende l’esperienza unica grazie a un sound coinvolgente Disegnata dal Centro Stile Ferrari, la F8 Tributo offre nella vista anteriore l’S- Duct La sportiva adotta il potente V10 da 640 CV e linee aerodinamiche affusolate Il design è stato progettato allo scopo di eliminare il tetto senza rinunciare all'aerodinamica tipica dell´auto

News Correlate
Ferrari F8 Spider: la nuova open air di Maranello » Ferrari F8 Spider: la nuova open air di Maranello
La sportiva adotta il pluripremiato V8 e un tetto rigido ripiegabile
Ferrari SF90 stradale: svolta ibrida del Cavallino » Ferrari SF90 stradale: svolta ibrida del Cavallino
Più supercar che berlinetta, la vettura rivoluziona la gamma
Bugatti e Aston Martin a confronto » Bugatti e Aston Martin a confronto
Le supercar Divo e AM-RB 003 analizzate nei dettagli
Ferrari a Ginevra: protagonista la berlinetta 812 Superfast » Ferrari a Ginevra: protagonista la berlinetta 812 Superfast
La sportiva di Maranello è la versione stradale più potente di sempre

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency