Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

SF90 Spider: la sportività in modalità ibrida


16/11/2020

di Grazia Dragone

Maranello presenta la nuova supercar della gamma

SF90 Spider: la sportività in modalità ibrida
Declinazione a cielo aperto del modello SF90 Stradale, l’inedita Ferrari SF90 Spider si configura come la prima auto ibrida con tetto rigido ripiegabile (RHT) della gamma. Dinamica e dalle performance elevate, come ci si aspetta da una vettura firmata dal Cavallino Rampante, la supercar eredita le impostazioni della versione Stradale.

Ferrari F90 Spider è equipaggiata con il tetto rigido ripiegabile a scomparsa RHT (Retractable Hard Top), che consente un perfetto isolamento termico e acustico in configurazione coperta, assenza di deformazioni alle alte velocità e massima abitabilità.

Come previsto per la SF90 Stradale, anche sulla SF90 Spider troviamo un allestimento aggiuntivo disponibile su richiesta per gli appassionati delle emozioni estreme.

L'Assetto Fiorano si differenzia dall'allestimento standard per la presenza di contenuti esclusivi, come gli ammortizzatori Multimatic; materiali ad alte prestazioni (fibra di carbonio e titanio) che la rendono più leggera di 21 kg; spoiler posteriore in fibra di carbonio; pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, livrea bicolore dedicata.

Per la prima volta Ferrari propone un'architettura ibrida plug-in in cui il motore endotermico è integrato a due motori elettrici all'anteriore, che costituiscono il sistema RAC-e (Regolatore Assetto Curva Elettrico), e uno al posteriore, MGUK (Motor Generator Unit, Kinetic).

La sinergia tra motore endotermico e motori elettrici permette di raggiungere la potenza massima di 1000 CV. L'architettura della propulsione è definita da un motore endotermico V8 turbo, dal cambio DCT a 8 rapporti con Ediff, dall'assale elettrico anteriore RAC-e, dalla macchina elettrica MGUK posizionata tra motore e cambio, dalla batteria ad alto voltaggio e dall'elettronica di potenza (inverter) per la gestione dei motori elettrici.

A bordo troviamo una strumentazione quasi totalmente digitale che a vettura spenta si presenta nera, conferendo un look minimalista. Grazie all'introduzione dell'head-up display, le informazioni principali possono essere proiettate sul parabrezza all'interno del campo visivo del pilota. Il volante introduce una serie di comandi multi-touch che permettono al pilota di controllare ogni aspetto della vettura.

News Correlate
Ferrari Roma: coupè di stile » Ferrari Roma: coupè di stile
La nuova vettura del Cavallino adotta linee eleganti retrò
Ferrari F8 Spider: la nuova open air di Maranello » Ferrari F8 Spider: la nuova open air di Maranello
La sportiva adotta il pluripremiato V8 e un tetto rigido ripiegabile
Ferrari SF90 stradale: svolta ibrida del Cavallino » Ferrari SF90 stradale: svolta ibrida del Cavallino
Più supercar che berlinetta, la vettura rivoluziona la gamma
Bugatti e Aston Martin a confronto » Bugatti e Aston Martin a confronto
Le supercar Divo e AM-RB 003 analizzate nei dettagli

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency