Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Ginevra 2011, tutto pronto per la prima giornata dedicata alla stampa


28/02/2011

di Michele Formichella

Con le 170 anteprime della kermesse svizzera il settore automotive tenta il rilancio dopo la crisi

Ginevra 2011, tutto pronto per la prima giornata dedicata alla stampa

Ultimi ritocchi al Ginevra motor show

Finalmente ci siamo: domani parte - anche se solo per gli operatori della stampa e gli addetti ai lavori - l'81esimo Salone internazionale dell'automobile di Ginevra. Un'edizione, questa 2011, particolarmente ricca di anteprime, di eventi, di novità e di brand in mostra.

Un'edizione importante, che deve - ci si augura in ogni angolo del Globo, o quasi - segnare il punto di svolta rispetto alla crisi economica che negli ultimi anni tanto ha danneggiato il settore automotive. E i numeri, a Ginevra, sembrano far ben sperare.

All'elvetico Palexpo saranno esposte ben 170 novità, tra anteprime per il grande pubblico e novità del tutto sconosciute anche agli esperti: concept car, supercar, berline, sportive, city car, ibride, elettriche: al salone di Ginevra non ci si fa mancare proprio nulla.

Qualche nome?

Ad esempio la Ferrari, con la nuova variopinta Ferrari FF, la prima a quattro ruote motrici della storia del Cavallino, la Lamborghini con la Aventador, la spettacolare Pagani Huayra, la Mercedes, al suo 125esimo compleanno, con il nuovo Coupé Classe C o la Maserati GranCabrio Sport, e ancora l'ultima nata in casa Rolls-Royce, la sorprendente 102EX Phantom e la Jaguar che festeggia i 50 anni con la nuova XKR-S.

Ma le novità non riguardano solo le supercar e le sportive di lusso. Ci saranno anche gli ultimi modelli pensati per il grande pubblico. Come le nuove nate dal matrimonio tra i brand Lancia e Chrysler, le nuove Peugeot e le nuove Citroen.

E poi le concept tecnologiche, come la Volvo V60 ibrida o la Opel Ampera, totalmente elettrica. Insomma davvero ce ne sarà per tutti i gusti.

E ci saranno le tedesche Bmw, Audi e Volkswagen, la misteriosa americana Ford (che così poco ha voluto concedere alle indiscrezioni prima del Salone), l'indiana Tata, che avrà un proprio stand, le Case giapponesi, cinesi e coreane: tutti insieme allo stesso salone che quest'anno più che mai vuol coniugare ecologia, supercar, auto per famiglia e per città.

Le Peugeot 308 e 508, la Citroen DS4, l'Opel Zafira, la Volkswagen Tiguan, la Hyundai i40 e la Toyota FT-86, le nuove Kia Picanto e Kia Rio, la Mini Rocketman, la nuova Smart ForSpeed, il Suv Renault Capture, la Nissan Esflow, le nuove Toyota iQ e Yaris, la Porsche Panamera ibrida, la Honda Fit EV.

Per tradizione il Salone di Ginevra, più di ogni altro evento dell'automotive, fornisce il termometro dell'andamento del settore e in questa edizione 2011 la voglia di rilancio dopo la crisi è grande.


Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]