News Auto e Motori

Lamborghini - Auto Lamborghini Urus Concept

Lamborghini Urus Concept prototipo
Lamborghini Urus Concept
1   2   3   4  

Noleggio AutoNoleggio Auto
auto    » Aggiungi un commento     » Segnala ad un Amico cars

Lamborghini Urus Concept


Lamborghini Presentata in occasione del Salone di Pechino 2012, l’inedita Lamborghini Urus Concept, illustra l’anticipazione stilistica del suv del Toro, nuovo punto di riferimento nel segmento delle sport utility. Urus è una scultura tecnologica che adotta linee nette e precise, espressione di un nuovo linguaggio formale. La parte anteriore risulta tridimensionale e con lineamenti nitidissimi. Spiccano il marcato angolo a freccia, le voluminose prese d'aria, i proiettori con elementi interni a Y, la sofisticata funzionalità degli elementi aerodinamici e le linee che dal cofano anteriore passano al tetto e poi raggiungono la parte posteriore della vettura. I gruppi ottici anteriori sono realizzati a fascia orizzontale di forma ettagonale e dotati di due gruppi luminosi a tre elementi LED.

La vista laterale della Lamborghini Urus è caratterizzata da una stretta superficie vetrata che si riduce fortemente verso la parte posteriore. Risaltano i nuovi cerchi da 24 pollici in alluminio forgiato, realizzati con disegno a doppia razza e di colore opaco. La verniciatura esterna è realizzata nel colore rosso con effetto cromo, con parti della carrozzeria in carbonio, come lo spoiler anteriore, le minigonne e il diffusore posteriore. La Lamborghini Urus non è dotata di retrovisori esterni tradizionali. La grande attenzione per i dettagli si esprime anche nell'impianto di scarico, dotato di cinque terminali di forma esagonale e rifiniti con elementi cromati.

Gli interni della vettura sono all’insegna del massimo comfort grazie ai quattro sedili avvolgenti. Il tunnel centrale è una struttura aperta in carbonio Forged Composite® e attraversa l'intero abitacolo ed è coperta solo parzialmente da elementi d'imbottitura rivestiti in pelle. Per i comandi della Lamborghini Urus vige il principio della massima essenzialità. Al volante si trovano solo le levette per gestire manualmente il cambio a doppia frizione, mentre tutte le altre funzioni sono raccolte nel volante multifunzione o sulla console centrale.

La propulsione si affida ai 600 CV del potente motore V10 benzina e all'eccellente know-how di Lamborghini nel campo della costruzione leggera. Un sistema a trazione integrale completa l’architettura. Inoltre la Lamborghini Urus dovrebbe fare registrare il più basso valore d'emissioni di CO2 della sua categoria.

di Grazia Dragone

Leggi Commenti
» Aggiungi un commento
Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency