News Auto e Motori

Audi - Auto Audi Nanuk Quattro Concept

Audi Nanuk Quattro Concept prototipo
Audi Nanuk Quattro Concept
1   2   3   4   5

Noleggio AutoNoleggio Auto
auto    » Aggiungi un commento     » Segnala ad un Amico cars

Audi Nanuk Quattro Concept


Audi Sportiva diesel le cui linee fondono gli stilemi di un crossover e di una coupè, la tedesca Audi nanuk quattro concept adotta una carrozzeria in fibra di carbonio dal look aggressivo disegnata da Italdesign Giugiaro. La vettura sfoggia linee geometrica che partono dalla calandra single frame anteriore di forma esagonale abbinate a luci Audi Matrix LED. Le grandi prese d’aria sono riprese dagli ingressi ricavati sulle fiancate e dietro i finestrini, mentre la linea di cintura si eleva e confluisce verso la coda terminando con i doppi scarichi.

A bordo l’ambiente è essenziale. Qui troviamo superfici in fibra di carbonio e una strumentazione sostenuta da piastre d’alluminio, mentre tutti i comandi principali sono raccolti sul tunnel centrale e sul volante. I sedili a guscio presentano un poggiatesta integrato, mentre gli specchietti retrovisori esterni sono sostituiti da telecamere laterali che proiettano le immagini in due piccoli monitor posti sul montante anteriore. Anche lo specchietto interno è sostituito da un sistema di telecamera posteriore e display in plancia.

La propulsione si affida al motore 5.0 V10 TDI da 544 CV e 1.000 Nm collocato in posizione centrale che le consente di raggiungere la velocità massima di 305 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi. Il sistema bi-turbo è affiancato dall’Audi valvelift system (AVS) ed ha un sistema di iniezione common rail da 2.500 bar di pressione. Il cambio a doppia frizione S tronic 7 marce è stato rafforzato per la trazione integrale.

Vettura biposto lunga 4.541 mm, alta 1.337 mm e larga 1.990 mm, Audi Nanuk Concept ha un telaio realizzato in alluminio secondo la tecnica ASF (Audi Space Frame), mentre la scocca esterna composita è realizzata in fibra di carbonio con verniciatura Extreme Red.
La concept adotta, inoltre, ruote da 22 pollici di diametro collegate alla scocca con sospensioni a doppi bracci oscillanti. I freni a disco sono del tipo carboceramico, mentre gli ammortizzatori pneumatici sono regolabili elettronicamente su varie posizioni. Un ulteriore particolarità interessante è rappresentata dal sistema di sterzatura integrale.

di Grazia Dragone

Leggi Commenti
» Aggiungi un commento
Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]