Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley 2022     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Citroen: i numeri del mercato italiano


08/07/2022

di Grazia Dragone

Il double chevron ottiene dati di vendita positivi

Citroen: i numeri del mercato italiano
E’ un trend positivo quello che emerge dai dati di vendita del primo semestre, grazie ad un’offerta sempre più varia e ricca del double chevron, in grado di soddisfare le differenti esigenze della mobilità.

L’offensiva vincente del marchio si affida alle new entry della gamma come, ad esempio, il nuovo C5 Aircross, introdotto a gennaio 2022 e già disponibile che in pochi mesi ha fatto registrare oltre 1.800 contratti.
Ad esso si aggiunge la nuova Citroën C5 X, la nuova ammiraglia della Marca il cui lancio commerciale è avvenuto a maggio in Italia e che ha già realizzato quasi 400 contratti e a fine giugno, nella versione Plug-In Hybrid, ha ottenuto la leadership nel suo segmento in termini di immatricolato.

L’ultima novità arrivata a fine giugno è la C4 X insieme alla ë-C4 X Elettrica, con cui il brand arricchisce il suo carnet, proseguendo l’ambizioso obiettivo della transizione energetica.
Grazie ai risultati raggiunti a giugno, Citroën conclude positivamente il primo semestre dell’anno, ottenendo oltre 35.250 immatricolazioni tra autovetture e veicoli commerciali, numeri che le consentono di raggiungere la quota di mercato del 4,6%.

La bestseller, rappresentata dal modello C3, prosegue la sua crescita e da inizio anno si conferma al terzo posto nel suo segmento, dove raggiunge una quota superiore all’11%. La seconda autovettura più venduta da Citroen in Italia è il suv C3 Aircross, che a fine giugno si conferma nella top ten del suo segmento. Anche C4 da inizio anno si mantiene tra i primi dieci modelli immatricolati del suo segmento, mentre la versione a zero emissioni, Citroën ë - C4 Elettrica, si posiziona al quarto posto.

Molto apprezzata anche Citroën Ami – 100% ëlectric, la soluzione di mobilità che si conferma al primo posto nel segmento dei quadricicli leggeri con una quota superiore al 28%, che sfiora il 60% considerando il segmento dei quadricicli leggeri elettrici.
Citroen resta il riferimento assoluto anche per quanto riguarda i Veicoli Commerciali leggeri: Nel solo mese di giugno il marchio ha raggiunto la quota di mercato dell’8%.

News Correlate
UNRAE: focus sul 2021 » UNRAE: focus sul 2021
Pubblicato il report sulla situazione del mercato auto
Mercato auto: i dati di aprile ancora in calo » Mercato auto: i dati di aprile ancora in calo
Perdite ancora pesanti per il settore rispetto al 2019
Mercato auto: i dati di marzo » Mercato auto: i dati di marzo
Le vendite sono cresciute del 497,2%
Mercato auto: le incognite del futuro » Mercato auto: le incognite del futuro
Chiude in rosso il bilancio del 2020

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency