Portale Auto e Motori

Kia - Auto Kia Niro Concept

Kia Niro Concept prototipo
Kia Niro Concept
1   2   3   4  

Noleggio AutoNoleggio Auto
auto    » Aggiungi un commento     » Segnala ad un Amico cars

Kia Niro Concept


Kia Kia Niro Concept anticipa i futuri sviluppi del brand per il segmento delle vetture compatte attraverso uno stile elegante e possente allo stesso tempo. Il prototipo fonde una personalità forte e incisiva con linee sinuose e accattivati, giocate sui contrasti dei materiali. Nato da un progetto del Kia Design Studio di Francoforte per rispondere ai gusti degli automobilisti europei, Kia Niro rappresenta un'alternativa nel segmento B per chi vuole mostrare la propria personalità anche sulla strada.

Nonostante il design sia pensato per offrire sensazioni di robustezza e potenza, le sue dimensioni sono state adattate a quelle di una piattaforma che servirà come base per lo sviluppo dei futuri modelli Kia del segmento B. Il design possente viene esaltato da una colorazione bicolore e dalla presenza di ruote poste alle estremità della vettura. Nonostante l’impatto visivo imponente, il veicolo presenta dimensioni che rientrano negli standard di una citycar (4.185 mm di lunghezza, 1.850 mm di larghezza e 1.558 mm di altezza).

Il colore sunset conferisce un tono aggressivo, creando un netto contrasto con il tetto in acciaio inossidabile spazzolato che avvolge l'abitacolo. Grazie al passo di 2.590 mm e alle carreggiate di 1.630 mm, la vettura resta ben piantata sul terreno vantando anche generosi spazi interni. Il particolare colore dell'alluminio anodizzato in giallo-lime, permette di evidenziare tutti i dettagli di Niro: la caratteristica mascherina a tiger nose, i ganci di ancoraggio anteriori e posteriori, gli sfoghi dell'aria sul cofano e altri particolari. Lo scudo anteriore ha una disposizione asimmetrica delle aperture di raffreddamento. L'aggressività del frontale viene poi accentuata dai gruppi ottici di forma cubica che integrano i proiettori, le luci diurne e l'illuminazione di curva. Le portiere sono ad ali di gabbiano: si estendono al tetto e si aprono verticalmente con le maniglie integrate nella parte inferiore.

I retrovisori sono fissati direttamente sui vetri laterali e incorporano le telecamere per la visione laterale-inferiore. Nella parte posteriore il portellone presenta gruppi ottici mobili che, al momento dell'apertura, ruotano in modo da provvedere sia all'illuminazione del vano sia ad assicurare la visibilità della vettura anche di notte o con scarsa visibilità. Il veicolo poggia, infine, su grandi pneumatici (225/40R20) montati su cerchi da 20 pollici a 5 raggi con finitura tornita.

A bordo prevale un gusto più raffinato ed elegante, dove troviamo uno spazio ampio e organizzato, contraddistinto da finiture curate. La pelle Volcano Black per il cruscotto, la plancia e la consolle centrale si abbina alle modanature in alluminio anodizzato nei colori nero e Lime light. Per assicurare la miglior posizione di guida sono regolabili sia la pedaliera sia il volante a calice con corona in pelle-alluminio. Fra il tunnel centrale e la plancia si trovano due elementi tubolari in alluminio anodizzato che hanno sia funzione strutturale sia quella di ospitare i comandi dell'avviamento e della trasmissione.

Per quanto riguarda, infine, la propulsione, troviamo l’offerta di un’evoluzione del motore 1.6 turbo della famiglia Gamma, capace di erogare 160 CV di potenza. Il motore e la trasmissione dual-clutch a sette marce sono collegati alle ruote anteriori, mentre quelle posteriori fanno parte del sistema ibrido-elettrico che recupera l'energia in frenata ed è in grado di erogare fino a 45 CV di potenza, quando occorre un surplus di accelerazione e la trazione integrale.

di Grazia Dragone

Leggi Commenti
»Aggiungi un commento
Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency