Auto Motori  Home    Formula 1    Maserati Showroom    Salone di Francoforte     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Volvo V60: la prima ibrida diesel ricaricabile


21/03/2012

di Maura De Sanctis

Definita la più attesa nel 2012 da TheGreenCarWebsite.co.uk, la rivista inglese specializzata in veicoli ecologici

Volvo V60: la prima ibrida diesel ricaricabile
Secondo un recente sondaggio, la Volvo V60 Plug-In Hybrid Diesel sembra destinata a diventare la vettura più attesa per il 2012 nonostante le sue degne rivali tra cui la Citroen DS5 e la Toyota Prius Plug-In. Purtroppo, la vettura sarà limitata a soli 1.000 esemplari per il primo anno destinati per lo più al Regno Unito. La caratteristica della nuova Volvo V60 è la sua natura ricaricabile. Infatti è la prima auto a combinare un motore diesel con la funzione di ricaricare della batteria che garantisce una maggiore autonomia elettrica.

Il redattore di “TheGreenCarWebsite.co.uk”, Faye Sunderland ha spiegato il perché pensa che il pubblico britannico è entusiasta della nuova vettura: “La Volvo V60 Plug-In Diesel Hybrid è una vettura senza compromessi, che offre lusso, prestazioni e tuttavia emette meno di 49g/km di CO2 e raggiunge fino a 134mpg in un ciclo combinato”. Della stessa opinione anche Nick Condor, Acting Managing Director di Volvo Car UK, che ha dichiarato: “Questo sondaggio è una grande rivelazione per la Volvo in quanto dimostra che vi è grande richiesta di auto che possano combinare l’elettrico con il diesel”. La V60 Plug-in Diesel Hybrid è una vettura che si potrebbe davvero usare sempre, sia in modalità esclusivamente elettrica per un utilizzo quotidiano sia in modo combinato per lunghe distanza. E la prima ibrida diesel plug-in al mondo e tutti sono entusiasti del suo arrivo.

La Volvo V60 è dal punto di vista ecologico sicuramente superiore alla prima generazione di Hybrid cars poichè grazie all'unità batteria ricaricabile consente una riduzione di emissioni di CO2 del 65%, mentre il consumo è di 1,9 l/100 km. Premendo un semplice pulsante, il conducente ha la possibilità scegliere la guida esclusivamente elettrica per un raggio massimo di 50 km o un rendimento combinato di 215 CV più 70 CV e una coppia massima di 440 Nm più 200 Nm.

Stefan Jacoby presidente e CEO della Volvo Car Corporation ha detto: ”Con la Volvo V60 ibrida plug-in rafforzeremo la nostra attuale posizione leader nel settore dell'elettrico. Attualmente nessun altro produttore è in grado di offrire ai suoi clienti un veicolo analogo altrettanto sofisticato sotto il profilo tecnico”. Dunque la Volvo V60 ibrida plug-in sta già suscitando un vivo interesse e le previsioni fanno già pensare che prime 1000 unità saranno esaurite già molto tempo prima dell'inizio della produzione prevista per il mese di novembre 2012.

News Correlate
Volvo 360C: concept elettrica per il futuro » Volvo 360C: concept elettrica per il futuro
Il Focus Live di Milano vede la presenza del brand Volvo e delle sue soluzioni per la mobilità
Volvo: due concept anticipano l´evoluzione del brand » Volvo: due concept anticipano l´evoluzione del brand
Il marchio punta a realizzare veicoli competitivi nel segmento delle compatte
Nuova Volvo V60 Cross Country in anteprima a Los Angeles » Nuova Volvo V60 Cross Country in anteprima a Los Angeles
La nuova generazione sarà disponbile sui mercati a partire dal 2015 con nuove motorizzazioni efficienti
Volvo V60 Plug-in Hybrid: il debutto a Ginevra » Volvo V60 Plug-in Hybrid: il debutto a Ginevra
Il costruttore svedese ha realizzato un´ibrida rivoluzionaria che sfrutta un motore diesel combinato ad un´unità elettrica

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency