Portale Auto e Motori
Notizie

Mini a Detroit, immagini live dal Cobo Center


di

Al Naias debuttano la nuova Mini e la concept car dal sapore racing Mini John Cooper Works

Mini a Detroit, immagini live dal Cobo Center
[ Detroit ] - Al Naias di Detroit, Mini presenta una nuova interpretazione dell’icona senza tempo della sua gamma, un’auto che non conosce confini geografici o generazionali, capace di emozionare ancora adesso a distanza di anni dal suo primo lancio commerciale Oltremanica.

La nuova MINI veste un design originale e raffinato, senza dimenticare l’immancabile drive-to-fun abbinati ad equipaggiamenti innovativi e unici nel panorama delle vetture compatte da città.

Oltre che sulla nuova generazione, al Cobo Center i riflettori sono puntati sulle altre sei vetture che appartengono alla famiglia MINI, una gamma mai stata così ricca come ora. Ma le novità non si fermano qui.
A recitare il ruolo di debuttante assoluta, in veste di premiere mondiale, troviamo la nuovissima MINI John Cooper Works Concept, versione da pista dedicata alla clientela alla ricerca di una guida stile racing.

In dettaglio, l’ultima generazione di MINI offre uno stile originale, qualità premium e tecnologie avanzate. Grazie alla raffinata evoluzione del design, ai motori nuovi e ad innovativi sistemi di assistenza alla guida, la Nuova MINI è ancora più espressiva.
Il suo tipico go-kart feeling è rafforzato da un comfort di guida ottimizzato, con ammortizzatori regolabili proposti come optional.
L’interno è più spazioso, la funzionalità ottimizzata e i dettagli raffinati in termini di materiali e finiture. Negli States la nuova Mini giungerà a partire dalla primavera 2014, con una scelta tra i modelli MINI Cooper e MINI Cooper S.

Per gli appassionati delle prestazioni al limite, Mini dedica la MINI John Cooper Works Concept. Al NAIAS 2014 il brand offre u na prima impressione del futuro di questo marchio che attinge al mondo delle corse. Esteticamente la vettura si distingue dagli altri modelli della gamma per le soluzioni stilistiche esclusive e specifiche come, ad esempio, i condotti di aerazione ottimizzati e un controllo di precisione in situazioni di guida estremamente sportive.

MINI John Cooper Works Concept offre prese d’aria molto ampie sul frontale e uno spoiler posteriore, bandelle sottoporta e grembialatura posteriore e i cerchi in lega leggera da 18 pollici. Il sistema di freni e il sistema di scarico rispecchiano una tecnologia del gruppo motore e delle sospensioni sviluppata grazie a una vasta competenza sui circuiti. Lo studio si basa sull’ultima generazione della MINI, con la variante del passo e del battistrada allungati rispetto al modello precedente.
La concept car è dotata di sistema di scarico sportivo con silenziatore John Cooper Works. Anche i due tubi di scappamento cromati sfoggiano l’omonimo logo.

Peter Schwarzenbauer, Membro del Consiglio di Gestione di BMW AG, ha dchiarato durante la conferenza stampa di presentazione al Naias:“È bello essere di nuovo negli Stati Uniti, la casa di MINI lontano da casa. Il 2013 è stato un anno magnifico per MINI, che ha visto la celebrazione del centenario di attività a Oxford, la première della Nuova MINI, che vedete qui dietro di me e per finire, un anno record per le vendite in tutto il mondo.
L’anno scorso abbiamo consegnato più MINI che mai in tutto il mondo, con la vendita di oltre 305.000 vetture. Questo risultato è stato raggiunto soprattutto grazie ai forti incrementi in Asia e nelle Americhe. Qui negli Stati Uniti - il mercato di gran lunga più grande per MINI - il marchio ha visto il miglior anno in assoluto, con la vendita di oltre 66.000 vetture”.

Ed ancora: “Per i fan che cercano un divertimento di guida ancora maggiore, tutti i modelli sono disponibili nelle versioni John Cooper Works. La MINI John Cooper Works Countryman ALL4 ha dimostrato tutta la sua potenza l’anno scorso, vincendo il Rally Dakar. E dopo la settima tappa dell’attuale edizione della gara, MINI è ancora una volta al primo posto. Ma la storia della John Cooper Works prosegue: oggi presentiamo una concept car che offre una panoramica del futuro della MINI più sportiva, la MINI John Cooper Works Concept”.
Fotogallery
A recitare il ruolo di debuttante assoluta, in veste di premiere mondiale, troviamo la nuovissima MINI John Cooper Works Concept, versione da pista dedicata alla clientela alla ricerca di una guida stile racing. Per gli appassionati delle prestazioni al limite, Mini dedica la MINI John Cooper Works Concept. MINI John Cooper Works Concept offre prese d’aria molto ampie sul frontale e uno spoiler posteriore, bandelle sottoporta e grembialatura posteriore e i cerchi in lega leggera da 18 pollici. La concept car è dotata di sistema di scarico sportivo con silenziatore John Cooper Works. Anche i due tubi di scappamento cromati sfoggiano l’omonimo logo.

News Correlate
Mini Clubman: arriva il restyling » Mini Clubman: arriva il restyling
Nuova veste estetica ed un equipaggiamento molto ricco per il restyling della compatta britannica
Mini al Naias di Detroit 2015 » Mini al Naias di Detroit 2015
In anteprima mondiale debutta la nuova versione sportiva John Cooper Works
Nuova Mini John Cooper Works, stile e sportività all british » Nuova Mini John Cooper Works, stile e sportività all british
La nuova generazione è ancora più dinamica grazie a soluzioni meccaniche e tecniche mutuate dal mondo delle competizioni
Mini John Cooper Works Concept, premiere mondiale a Detroit » Mini John Cooper Works Concept, premiere mondiale a Detroit
Prime immagini e informazioni ufficiali della versione più sportive della gamma

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency