Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley 2022     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Rezvani Beast, la supercar californiana


06/07/2015

di Gianluca Maxia

Dalle spiagge assolate e dalla tecnologica Silicon Valley arriva una supercar tutta analogica con telaio inglese e motore giapponese

Rezvani Beast, la supercar californiana
[ California, USA ] - Solo 700 chili di peso, 500 cavalli ed elettronica ai minimi termini. Queste sono le caratteristiche distintive della Rezvani Beast, la nuova superleggera nata in California che rompe con le regole della Silicon Valley lasciando al palo la tecnologia a favore della manualità totale, e della capacità di regalare forti sensazioni al fortunato pilota.

Per esempio: il parabrezza è previsto come optional, proprio far provare il vento tra i capelli agli occupanti. In realtà visto le prestazioni di cui è capace, sembra davvero imprescindibile. La Beast è disponibile con due livelli di potenza: 300 e 500 cavalli. L’attenzione è chiaramente sulla versione più potente, che è spinta da un 2.4 litri Honda dotato di compressore Rotrex che permette di far schizzare da 0 a 100km/h la Beast in soli 2,7 secondi. La velocità massima è prossima ai 300 km/h, difficile immaginare il pilota contento senza il parabrezza.

Samir Sadikhov, giovane designer già autore della Aston Martin DBC Concept, è l’artefice della linea, che sicuramente è molto sportiva, ma che forse strizza troppe volte l’occhio ai modelli più recenti di Lamborghini. Detto questo, però, non si può certo dire che la vettura non si presenti molto bene: esprime molto dinamismo anche da ferma, e sicuramente non passa inosservata, cosa fondamentale per una supercar.

Il telaio è quello della Ariel Atom 3, quindi garanzia di molto divertimento con inserimenti in curva fulminei e tenuta di strada da primato, però lo scotto da pagare per tutta questa immediatezza e leggerezza sono interni ridotti all’osso: i sedili in fibra di carbonio non hanno imbottitura, praticamente non c’è cruscotto e il volante, sempre in fibra, è l’unico protagonista dell’abitacolo insieme al sistema multimediale. Nota positiva è che il prezzo si aggira intorno ai 140 mila dollari, che nel mondo delle supercar vuole dire presso molto contenuto. Vedremo se questa scelta sarà quella giusta, in fondo, il mondo delle supercar è strano e non segue le logiche della convenienza; non a caso Enzo Ferrari era solito dire: “Se chiedi quanto costa, vuol dire che non te la puoi permettere.”
Fotogallery
Rezvani Beast la supercar ultraleggera Rezvani Beast superleggera adirittura il parabrezza è previsto come optional Rezvani Beast retrotreno supercar che sfrutta il telaio della Ariel Atom 3 Rezvani Beast interni ridotti all´osso: i sedili in fibra di carbonio non hanno imbottitura, praticamente non c’è cruscotto e il volante, sempre in fibra, è l´unico protagonista dell´abitacolo insieme al sistema multimediale

News Correlate
Gordon Murray Automotive svela l´inedita T.33 » Gordon Murray Automotive svela l´inedita T.33
La supercar sportiva a due posti offre linee senza tempo
Kimera EVO37: è l´ora del reveal » Kimera EVO37: è l´ora del reveal
Stile retro e carattere moderno per la nuova sportiva
Kimera Automobili: partito il countdown » Kimera Automobili: partito il countdown
Attenzione puntata al nuovo modello EV037
PJ-01: pronto il reveal per l´hypercar » PJ-01: pronto il reveal per l´hypercar
La vettura nasce dall´iniziativa di Juri Pambuffetti

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency