Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Villa d´Este: rivive il fascino delle vetture d´epoca


22/04/2010

di Grazia Dragone

Appuntamento a Cernobbio dal 23 al 25 aprile con l´immancabile sfilata dedicata al lusso e all´eslusività

Villa d´Este: rivive il fascino delle vetture d´epoca Si rinnova l’appuntamento annuale con il lusso e l’eleganza di vetture che hanno lasciato un’indelebile traccia nella storia dell’automobilismo. Lo scenario, da più di ottanta anni, è sempre il medesimo: Cernobbio.
Nell’incantevole cornice paesaggistica del Lago di Como, la cittadina lombarda, risplende come una perla incastonata tra il verde di una natura incontaminata e le acque trasparenti di manzoniana memoria.

Istituito nel lontano 1929, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este continua la tradizione che lo ha reso celebre per l’atmosfera sofisticata, ben lontana dal clamore e dalla frenesia pubblicitaria di altri happening del settore automotive.
Le vetture ammesse a far parte di questo club speciale ed elitario giungono da ogni parte del globo per regalare un sogno ai tanti appassionati e vengono accuratamente selezionate per il loro appeal e la loro capacità di sopravvivere alle minacce del tempo.

Il parco di Villa d’Este accoglierà circa 50 automobili d'epoca costruite tra gli anni Venti e Settanta, suddivise in distinte categorie, per partecipare ad un concorso di bellezza che premierà la vettura che fra tutte le altre brillerà di una luce particolare.
Una giuria, presieduta da Lorenzo Ramaciotti assegnerà il riconoscimento “Best of Show”, offerto dal Gruppo BMW. Anche il pubblico potrà partecipare al Concorso e potrà assegnare il premio ambitissimo Coppa d’Oro Villa d’Este.

Tra le stelle del passato sfileranno la Jaguar XKC 120 del 1952, una sportiva biposto che vinse la 24 Ore di Le Mans; la Talbot-Lago, T150 C SS Goutte d’Eau del 1938; la BMW 328 Mille Miglia Roadster Serie 1 del 1937, vincitrice delle competizioni di Le Mans e della Mille Miglia del 1939, solo per citarne alcune.

Ferrari_P540_Superfast_Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este riserva anche un’attenzione particolare alle concept cars ed ai prototipi attuali, che offrono uno sguardo anche al futuro, riservando anche a queste vetture un riconoscimento.

La passerella di Cernobbio vedrà sfilare modelli come la Spada TS Codatronca, che propone una particolare attenzione all’aerodinamica, alla leggerezza della struttura ed alle prestazioni, come dimostrano i 600 CV erogati dal suo propulsore che permette di toccare la punta massima di 340 km/h.
Sviluppata sul modello Continental GTC Cabrio, vedremo la Bentley Continental Flying Star, Touring Superleggera, superba creazione di quel marchio che, forse, più di ogni altro, incarna gli stilemi di eleganza ed esclusività.

Immancabile la presenza del Cavallino Rampante, vero orgoglio del made in Italy, che qui presenta un modello unico realizzato per un cliente americano, la Ferrari P540 Superfast Aperta, isopirata alla F 599 GTB Fiorano. Anche Alfa Romeo ha accettato l’invito ed esporrà il modello TZ3 Corsa, Zagato, realizzata in occasione del centenario del marchio.

BMW Group, porterà all’evento di Cernobbio, del quale ha il patrocinio da ben dodici edizioni, una concept car fuori concorso: la BMW 328 Kamm Coupé, edizione speciale della BMW 328 Mille Miglia Concept Coupé, realizzata per celebrare la vittoria alla Mille Miglia di 70 anni fa.

News Correlate
Villa D´Este: si conclude l´appuntamento con il concorso d´Eleganza » Villa D´Este: si conclude l´appuntamento con il concorso d´Eleganza
Continua il successo per l´evento riservato ad un pubblico d´elite
Villa d´Este: Primo premio vinto dalla Maserati A6 GCS, 1955 » Villa d´Este: Primo premio vinto dalla Maserati A6 GCS, 1955
Vettura storica da corsa a due posti vincitrice del premio coppa d´oro al Concorso d´Eleganza di Villa d´Este

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]